“Triangolo delle Bermude dell’anima – Invidia, Gelosia e Calunnia”

Domenica 1 settembre, alle ore 10:45, presso il castello di Borgo alla Collina, l’Accademia Casentinese invita Claudio Santori a tenere una conferenza sul tema “Triangolo delle Bermude dell’anima – Invidia, Gelosia e Calunnia”.

Claudio Santori è nato a Graffignano (VT) il 4 marzo 1944 e risiede ad Arezzo, via Crispi, 23. Si è laureato nel 1969 a Firenze in Lettere Classiche con una tesi sulla polifonia rinascimentale. Protagonista da oltre un trentennio della vita culturale aretina, è stato fra i fondatori della «Società Storica Aretina», dell’ Università dell’Età Libera “Enzo Ficai” e dell’Associazione degli Scrittori Aretini “Tagete”, nonché fondatore e primo presidente della «Società Filarmonica Guido Monaco”. È Presidente della Brigata degli Amici dei Monumenti. Consigliere di Amministrazione per un quinquennio della Fondazione “Guido d’Arezzo”, è attualmente Direttore Responsabile della rivista “Polifonie” della medesima per la diffusione e la valorizzazione della musica corale. Già collaboratore di Vittorio Vettori, è attualmente Vice Presid ente dell’Accademia Casentinese (Castello del Landino, Borgo alla Collina).

Collabora con riviste specializzate ed ha pubblicato numerosi volumi di critica letteraria e ricerca storico -musicologica.

Per l’editore Calosci di Cortona ha pubblicato la traduzione integrale dei frammenti di Empedocle, con introduzione e commento di Giovanni Gilardoni.

Per il teatro ha pubblicato due atti unici (La Congiura di Catilina e La scelta di Unamuno) e fatto rappresentare una sua traduzione delle Trachinie di Sofocle (Arezzo, Teatro Petrarca; regia di A. Bandecchi). Un suo carme in esametri è stato premiato con il Catullus Argentatusal Concorso di Poesia Latina dell’ «Accademia Catulliana» di Verona.

Cavaliere Ufficiale della Repubblica Italiana, nel 2008 è stato creato da N.Sarkozy Cavaliere dell’ ordine francese delle Palmes Académiques.

Già Preside nei licei, è a riposo dal 2010.

Santori ci parlerà di questo triangolo infernale: gelosia e invidia come base e la calunnia come altezza. La gelosia si dichiara, l’invidia no. Perché la gelosia è amore, sebbene distorto: timore di perdere quello che si ha. L’invidia nasce dall’odio per chi ha quello che l’invidioso non ha: donde il guardare con “malocchio”. Ammettere la gelosia è ammettere di essere pronti a tutto per non perdere l’oggetto amato: anche a ucciderlo! Ammettere l’invidia sarebbe come dichiarare la propria inferiorità. La calunnia è il micidiale strumento col quale si può giungere alla tragedia che in qualche modo è l’«area» del triangolo infernale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Galileo Chini e il Liberty nell’Aretino

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 settembre 2020
    • piazzetta della chiesa di Santa Maria della Visitazione
  • Riparte la programmazione al Circolo Aurora con la prima edizione di Poeticaurora

    • dal 24 al 25 settembre 2020
    • Circolo Aurora
  • Erbe, salute e Leonardo: doppio appuntamento all'Aboca Museum

    • 27 settembre 2020
    • Aboca Museum

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 30 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • I giorni del vino: visite in cantina e iniziative. Il calendario

    • dal 24 giugno al 11 ottobre 2020
  • Cortona On The Move 2020: torna l'evento dedicato alla fotografia. Le date e le info sul tema dell'edizione

    • dal 11 luglio al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento