Riprende la stagione del teatro di Laterina con "Un giorno devi assolvere"

Primo appuntamento del 2020 con “Storie in con_fusione upgrade” la stagione del Comunale di Laterina, sabato 11 gennaio alle 21.15 va in scena lo spettacolo teatrale:

"Un giorno devi assolvere" di Filippo Neri, regia Simone Sani con Filippo Neri, Simone Sani, Franco Pioli, Mela Tomaselli.

Lo spettacolo nasce da un originale testo teatrale dove il sentimento che lega Filippo Neri, l’autore del testo, a Pian di Chena, una delle frazioni del Comune di Laterina Pergine Valdarno, è forse il legame che meglio racchiude il senso di appartenenza a una casa, a una terra, a una cultura, quella contadina, fatta di caldi meriggi estivi, di odori, di emozioni, di sentimenti, ma anche di silenzi. È proprio il non detto, il non tramandato a concretizzare l’intenzione dell’autore di raccontare le privazioni e le sofferenze di una famiglia, quella paterna, avviando un lento, ma necessario processo di recupero della loro memoria e dando voce a tutti quei nodi che hanno condizionato genitori, figli e nipoti, e che continuano a essere un’eredità incandescente. Un testo che riesce a raccontare l’intreccio complesso di più vite, così come indimenticabile resterà la suggestione del suo paesaggio, tanto avvolgente e aspro, quanto vitale e dolce, e che la cifra delicata ma puntuale della regia di Simone Sani riesce a raccontare con l’alternanza di due voci, il risuonare di uno strumento e l’inarcarsi e flettersi di un corpo. Cosicché in una scarna scenografia, la densità della storia narrata prende corpo tra prosa e poesia, sospinta da una sua arcana necessità interna di mettere a fuoco personali vicende dolorose, ma anche per consentire allo spettatore di riallacciarsi alle proprie radici, e con esse alla necessità di restare fedeli a sé stessi.

Dopo il debutto a Montignoso (Massa-Carrara), all’interno di Gemme Micro Festival di Teatro Futuro (una rassegna che porta il teatro nei giardini di case private), lo spettacolo va in scena al Teatro Comunale di Laterina. Franco Pioli, oltre a essere un noto trombettista (ha suonato in diverse orchestre toscane, e come Prima Tromba a Firenze, Pisa, Lucca e Livorno), è anche un volto conosciuto avendo scelto di abitare nel cuore del paese di Laterina. La stessa scelta l’ha fatta la milanese Mela Tomaselli. La sua carriera di attrice con un background di danza e teatro che l’ha vista collaborare con registi come Strehler, Ronconi e la Cavani, al Piccolo Teatro di Milano, al Teatro alla Scala e a diverse edizioni del Maggio Musicale fiorentino, non le ha impedito di fare della sua “Leopoldina”, nei pressi di Santa Maria in Valle, il suo rifugio per l’anima.

Info e prenotazioni: info@drittoerovescio.net tel. 0553986471 cell. 3382715639 whatsapp 3917333230.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Kanterstrasse, Ginevra Di Marco, Roberta Casini live dal Bar del Teatro di Officine Foyer

    • solo oggi
    • 22 maggio 2020
  • I promessi sposi di Kanterstrasse nel guardaroba di Officine Foyer

    • dal 21 al 24 maggio 2020
    • Evento online

I più visti

  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • Prisma Fase 2 | Intervista a Salvatore Ferragamo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 maggio 2020
    • Evento online
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento