Spettacolo per il Calcit al teatro Petrarca

La locandina dello spettaNon ti pago

Venerdì 26 ottobre prima serata e sabato 27 ottobre in replica verrà messa in scena, al teatro Petrarca di Arezzo alle ore 21, dalla compagnia di teatro amatoriale “Partenopei e Parteno” la tragicomica commedia di Eduardo de Filippo “Non ti pago”.

Il ricavato delle due serate sarà destinato al Calcit di Arezzo per sostenere il servizio di cure domiciliari oncologiche -servizio Scudo. La compagnia si è già esibita al teatro Petrarca con successo e sempre a favore del Calcit, anche per ricordare l’amico Gianni Accarino.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla segreteria del Calcit, telefonando allo 057522200 ed al 3287254025.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratori Permanenti prosegue l'ampliamento della sua attività di Residenza Artistica. Spettacolo a Sestino

    • Gratis
    • 25 settembre 2020
    • Teatro Pilade Cavallini

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 30 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • I giorni del vino: visite in cantina e iniziative. Il calendario

    • dal 24 giugno al 11 ottobre 2020
  • Cortona On The Move 2020: torna l'evento dedicato alla fotografia. Le date e le info sul tema dell'edizione

    • dal 11 luglio al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento