Saggio del corso di teatro Nata: appuntamento online

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 12/06/2020 al 12/06/2020
    Ore 21
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Venerdì 12 giugno alle 21, sulla pagina Facebook di Nata Teatro, sarà pubblicato il primo saggio della scuola di teatro della compagnia in forma di video. I primi a debuttare sul palcoscenico digitale saranno i ragazzi del corso adolescenti di Arezzo guidati da Mirco Sassoli. Il corso di quest’anno, finito per necessità a distanza, ha visto gli allievi, oltre che nel ruolo di attori, anche in quello inedito di videomaker: lo spettacolo si è quindi trasformato in uno short movie da loro diretto e intrepretato. Il soggetto è liberamente tratto dal romanzo di Luisa Mattia e Luigi Ballerini “Cosa saremo poi”, lʼadattamento teatrale e video è stato curato da Mirco Sassoli. La storia, quanto mai attuale, tratta il tema delicato e problematico del cyberbullismo. Lavinia, quattordici anni, ha tentato il suicidio. Perché? Federico detto Falco, il più spavaldo tra i ragazzi, lo sa bene: lui ed altri, da mesi, hanno fatto di Lavinia l'oggetto di scherno e insulti. Si sono divertiti. La storia lentamente, ostinatamente, ricompone i pezzi di come tutto questo siasuccesso. È un processo lungo e sofferto, dove i protagonisti adolescenti, affideranno le loro confessioni, i loro punti di vista e forse anche i loro veri pensieri ad uno schermo, guardando in faccia gli spettatori stessi, dove i vari frammenti, simili ad un nevrotico zapping emozionale, andranno a ricomporre l’intera storia. Una confessione semplice e diretta per poter riuscire a capire il vero motivo di quello che è accaduto, il perché sia accaduto e  per dare un senso a tutta una storia. Gli adulti, impotenti nell’agire o nel ricercare una ragione ed una soluzione alla storia, hanno un ruolo marginale nella vicenda. La loro voce è fuori campo, a sottolinearne l’assenza. In scena Riccardo Apelli, Claudia Carrelli, Alessandro Dini, Caterina Fragai e Francesca Primavera.

"Un particolare ringraziamento - sottolineano da Nata - ad Andrea Vitali, Livio Valenti, Emilio Bucci, Cinzia Corazzesi, Lorenzo Bachini, Alessandro Aricò e Michele Mori, che hanno prestato la loro voce per alcuni ruoli".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento