Paolo Hendel porta in scena La giovinezza è sopravvalutata

Venerdì 24 luglio, Paolo Hendel propone La giovinezza è sopravvalutata. Nello spettacolo, scritto dal protagonista con Marco Vicari e diretto da Gioele Dix, Hendel si rende conto che si sta “pericolosamente” avvicinando alla terza età e racconta non solo se stesso, ma anche l’Italia che sta invecchiando inesorabilmente. Lo fa a suo modo, in una sorta di confessione autoironica sugli anni che passano, con tutto ciò che questo comporta: ansie, ipocondria, visite dall’urologo, la moda dei ritocchini estetici e le inevitabili riflessioni, sia di ordine filosofico che pratico, sulla “dipartita”. Le paure, le debolezze, gli errori di gioventù sommati agli “errori di maturità” sono una continua occasione di gioco nel quale è impossibile non rispecchiarsi, ciascuno con la propria vita, la propria esperienza e la propria sensibilità, in una risata liberatoria.

Nel rispetto delle disposizioni anti covid-19, gli spettacoli sono limitati a 200 posti con prenotazione obbligatoria al numero 0575 583762. Il costo del biglietto è di € 10 con prezzo speciale di € 2 riservato agli abbonati alla stagione di prosa e ai bambini sotto i 14 anni. Prevendita biglietti da lunedì 13 luglio presso l’ufficio anagrafe in piazza Maccioni 1. Inizio spettacoli ore 21.30.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • V come Vegetale: l’ultimo ospite dell’Abbecedario del Reale è Stefano Mancuso con “La Pianta del Mondo”

    • solo domani
    • 16 gennaio 2021
  • “Prove Live”, prosegue il cabaret digitale dei Noidellescarpediverse

    • 18 gennaio 2021
  • Il Re che aveva paura del buio

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • "Incognito", nuova mostra ad Arezzo

    • dal 9 al 31 gennaio 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Rosai - Capolavori tra le due guerre. La mostra

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo del Podestà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento