Raccontare fiabe contro la paura (online)

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 14/03/2020 al 13/04/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com
    Evento per bambini

Raccontare fiabe contro la paura, per passare il tempo, per sentirsi vicini.

In questi giorni di reclusione forzata, Nata Teatro vuole trovare il modo di stare accanto e dare sostegno ai tanti bambini e ragazzi chiusi in casa ormai da settimane, per aiutare i genitori a passare del tempo con i propri figli, ma anche un modo pere continuare, almeno in parte, il proprio lavoro.

È per questo che ogni giorno, sui canali social della compagnia verranno pubblicati brevi video e storie interpretati da tanti personaggi diversi, dalla favola di Pierino e il Lupo narrata e suonata da Lorenzo Bachini, alle storie di Iaia la libraia interpretate da Cinzia Corazzesi, le avventure di Pinguì raccontate da Livio Valenti e tante altre sorprese.

Teniamoci stretti proprio adesso che dobbiamo stare così lontani.

https://www.facebook.com/teatronata/

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Kanterstrasse, Ginevra Di Marco, Roberta Casini live dal Bar del Teatro di Officine Foyer

    • solo oggi
    • 22 maggio 2020
  • I promessi sposi di Kanterstrasse nel guardaroba di Officine Foyer

    • dal 21 al 24 maggio 2020
    • Evento online

I più visti

  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • Prisma Fase 2 | Intervista a Salvatore Ferragamo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 maggio 2020
    • Evento online
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento