rotate-mobile
Teatro

Briciole di Fiabe: in scena il teatro per ragazzi. Il programma

Gli spettacoli andranno in scena al Teatro Pietro Aretino e Teatro Petrarca dal 18 dicembre al 6 gennaio

Si apre il 18 dicembre la decima edizione di Briciole di Fiabe - Festival di Teatro per Ragazzi curato da Nata Teatro con il sostegno di Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo e Rete Teatrale Aretina, diventato ormai un appuntamento immancabile durante le festività natalizie.

In dieci anni si sono avvicendate sul palco del Teatro Pietro Aretino (e nelle ultime due edizioni, anche al Teatro Petrarca) più di 60 compagnie provenienti dal tutta l’Italia con spettacoli vincitori di Festival e premi nazionali.

Il calendario di quest’anno è molto ricco e parte sabato 18 dicembre alle ore 16.30 al Teatro Pietro Aretino con lo spettacolo “Un babbo a Natale” della compagnia Teatro Pirata, vincitore del premio EWO -  Eyes wide open 2019 come migliore regia a Simone Guerro. A Natale le magie accadono davvero e a volte trasformano la vita per sempre. È ciò che accade a Roberto, il protagonista della nostra storia, uno strano ragazzo solitario che non si fida di nessuno, che odia il mondo intero e che si troverà a dover superare una prova che rivoluzionerà la sua vita e lo cambierà per sempre, proprio il giorno di Natale. Regia di Simone Guerro, con Valentina Grigò ed Enrico Marconi.

Il giorno successivo, domenica 19 dicembre ore 16.30, sempre al Teatro Pietro Aretino, sarà la volta di “Emanuela e il lupo” di Nata Teatro, che sarà ad ingresso gratuito, offerto dalla Sezione Soci Arezzo – Unicoop Firenze per festeggiare insieme il Natale con una storia di tolleranza e amicizia. La giovane Emanuela, lasciata la casa dei sui genitori, si mette in viaggio finché non arriva in un bosco, dove decide di fermarsi; comincia a costruire la sua casa in una luminosa radura ma non sa che un lupo, nascosto tra i cespugli, la sta spiando pronto  a mangiarsela. I due sconosciuti cominciano ad osservarsi: si avvicinano, si annusano e si raccontano; quando però il lupo tenta davvero di papparsi la ragazza, ecco che succede un imprevisto che li farà diventare amici…perché, come dice il detto, la solitudine è una brutta bestia. Con Eleonora Angioletti e Livio Valenti, pupazzi di Roberta Socci, regia Livio Valenti.

Il terzo spettacolo in cartellone sarà domenica 26 dicembre alle ore 16.30 che si svolgerà presso il Teatro Petrarca di Arezzo. In scena la compagnia Teatro Telaio con “Abc del Natale”: siamo in una stalla, una stalla famosa, e quei due animali sono proprio loro, l’Asino ed il Bue, con tanto di coda e orecchie. Da più di duemila anni tengono aperte le porte della loro casa e scaldano esseri umani grandi e piccini raccontando le loro storie, belle e antiche; raccontando da capo, giocando con le parole, quel grande mistero accaduto tanto tempo fa, partendo dalle cose più semplici, dall’ABC, per costruire, assieme, un alfabeto del Natale. Drammaturgia e regia Angelo Facchetti, con Alessandro Calabrese e Gianni Rossi.

Lunedì 27 dicembre al Teatro Pietro Aretino alle ore 16.30 sarà di nuovo NATA Teatro a tenere compagnia a grandi e piccini con “Pierino in blues”, scritto da Lorenzo Bachini e diretto da Alessandra Aricò. Una storia raccontata da attori e strumenti musicali per parlare di paura, coraggio e voglia di libertà, di un lupo cattivo che ci spaventa e ci costringe a restare chiusi a casa. Ci sono storie che per raccontarle non bastano le parole, perché sono troppo allegre o troppo tristi o troppo difficili da capire… e quando le parole non bastano, è arrivato il momento di suonare.

Si prosegue poi martedì 28 dicembre alle ore 16.30 al Teatro Pietro Aretino con “Nel paese delle mucche volanti” della compagnia Filo di Rame. C’era un paese talmente piccolo e talmente povero che in inverno le case sembravano quasi avvicinarsi per non soffrire il freddo. Anche le gente era povera e a Natale nessuno riceveva regali. Tutti i bambini, però, stavano col naso all’insù aspettando l’arrivo delle mucche volanti che portavano allegria regalando a tutti un volo nel cielo. Tutti aspettavano questo momento speciale. Tutti tranne Giac. Giac era il burbero, ricco e avaro del paese che voleva avere tutto per sè e per questo era sempre solo. Ma un giorno un vagabondo entra nella vita di Giac e.. Di e con Marco Pedrazzeti e Mario Pontoglio, regia di Marco Pedrazzetti.

Il nuovo anno si aprirà con lo spettacolo “In bocca al lupo!” della compagnia Fontemaggiore, che andrà in scena mercoledì 5 gennaio alle ore 16.30 al Teatro Pietro Aretino. Ci sono tanti tipi di papà, ma questo papà fa il cacciatore e non sa neanche come si tengono in braccio i bambini. Il suo mestiere è sempre stato andare nel bosco, fin dai tempi di Cappuccetto Rosso. Ma il suo bambino, Michele, se ne sta nella sua culla e rifiuta il biberon, vuole la sua mamma. Ora come si fa? Regia di Marco Lucci, con Enrico de Meo e Valentina Grigò.

Il Festival si chiude giovedì 6 gennaio alle ore 16.30 al Teatro Pietro Aretino con la Compagnia Arione de Falco e lo spettacolo “Oggi – Fuga a quattro mani per nonna e bambino”, che racconta di un incontro tra generazioni lontane: Marco ha sette anni, un giorno è così arrabbiato che scappa di casa. Lina i suoi sette anni li ha compiuti almeno dieci volte ma anche lei è scappata. Questa è l’avventurosa e rocambolesca fuga a quattro mani di un bimbo e di un’anziana signora che senza saperlo si stanno cercando. È la storia di due generazioni lontane che si prendono per mano in una notte di luna, iniziano a camminare insieme e a riempire la memoria d'amore e giochi, il presente di divertimento e il futuro di “sono qui per te”.

L’inizio degli spettacoli è alle ore 16.30. Il costo del biglietto per gli spettacoli al Teatro Pietro Aretino è di 6€ ad eccezione di “Emanuela e il Lupo” che sarà gratuito. Lo spettacolo “ABC del Natale” al Teatro Petrarca avrà invece un costo di 8€. È necessario esibire il green pass sopra i 12 anni. Prenotazione consigliata al numero 3791425201.

briciole-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Briciole di Fiabe: in scena il teatro per ragazzi. Il programma

ArezzoNotizie è in caricamento