"100 volte Pinocchio" al teatro Signorelli di Cortona

Venerdì 15 marzo al teatro Signorelli, con inizio alle ore 21, è in programma una iniziativa che coniuga teatro e solidarietà. Uno spettacolo teatrale a sostegno delle attività dell’associazione “Amici di Vada”. Saranno in 80 le persone in scena. Un progetto fortemente voluto dal Comune di Cortona e dall’assessorato al sociale diretto da Andrea Bernardini. Protagonisti i ragazzi diversamente abili dell’Associazione “Amici di Vada” assieme agli studenti e al coro del liceo musicale F. Petrarca di Arezzo oltre al corpo di ballo le Ballet Antonella Morelli.

L’opera teatrale, ispirata a Pinocchio di Collodi, è totalmente rivisitata  dal regista Beppe Aurilia, regista e attore noto per il suo impegno nel sociale oltre che per i numerosi riconoscimenti tra cui il premio Ubu. L’opera è una reinterpretazione di Pinocchio, dove però alla figura del famoso burattino si sostituiscono vari giovani interpreti in situazioni che ricalcano l’attualità dei giovani d’oggi. 100 Volte Pinocchio, questo il titolo di questo progetto di teatro inclusivo.

Le musiche saranno eseguite dal vivo dagli allievi del liceo musicale F. Petrarca con orchestra diretta da Roberto Buoni con il coro diretto da Michele Lanari. Luci e audio di Gerry de Vita e Martino Mazzotti. Con la partecipazione ddella scuola di danza Le Ballet diretta da Antonella Morelli e Silvia Romizi. Assistenza al progetto Alessandra Botanici, Nicolo Caponi e Agnese Capucci.

Ingresso € 12 ridotto € 6

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • V come Vegetale: l’ultimo ospite dell’Abbecedario del Reale è Stefano Mancuso con “La Pianta del Mondo”

    • solo domani
    • 16 gennaio 2021
  • “Prove Live”, prosegue il cabaret digitale dei Noidellescarpediverse

    • 18 gennaio 2021
  • Il Re che aveva paura del buio

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • "Incognito", nuova mostra ad Arezzo

    • dal 9 al 31 gennaio 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Rosai - Capolavori tra le due guerre. La mostra

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo del Podestà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento