Eventi

"Salviamo i bambini per salvare le donne": incontro presso sede dell'Ordine dei Medici

L'iniziativa, curata dalla Commissione di genere dell’Ordine di Arezzo, vuole fotografare la società anche attraverso le complesse dinamiche familiari grazie all’intervento di una serie di professionisti

Mercoledì 15 maggio presso la sede dell’Ordine Provinciale dei Medici e degli Odontoiatri di Arezzo si terrà un incontro aperto alla cittadinanza dal titolo "Salviamo i bambini per salvare le donne (dalla violenza virtuale alla violenza reale)". Questa  iniziativa, curata dalla Commissione di genere dell’Ordine di Arezzo, vuole fotografare la società anche attraverso le complesse dinamiche familiari grazie all’intervento di una serie di professionisti che possano guidare in questo cammino. Dopo i saluti del presidente Lorenzo Droandi, la moderazione sarà affidata al dottor Marco Becattini, psichiatra e direttore del Serd Azienda Usl Toscana sud-est, mentre le relazioni toccheranno i temi delle configurazioni familiari e i comportamenti violenti presentati dal dottor Alessandro Bichi, psicoterapeuta Ctu presso il Tribunale di Arezzo; della correlazione tra violenza di genere e consumo di alcol tema particolarmente delicato e affrontato dalla dottoressa Angela Cipriani, psicologo e psicoterapeuta dell’età evolutiva e dell’adolescenza. Per concludere con un contributo dal titolo Adolescenti Violenti tenuto dalla dottoressa Guendalina Rossi, specialista in psichiatria. Il pomeriggio scientifico avrà inizio alle 17 e sarà una preziosa occasione per ascoltare alcuni fra i più eminenti professionisti della nostra realtà su temi che interessano profondamente la nostra società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salviamo i bambini per salvare le donne": incontro presso sede dell'Ordine dei Medici
ArezzoNotizie è in caricamento