Un reading sull’arte e sul bello con le parole di Ivan Bruschi

Un percorso nell’arte e nel bello dalle parole di Ivan Bruschi. Venerdì 25 settembre, alle 21.15, Casa Museo Ivan Bruschi ospiterà il reading teatrale “Viaggio intorno all’oggetto - Ivan Bruschi, antiquario e collezionista” che sarà messo in scena dall’attore e autore Samuele Boncompagni dell’associazione culturale Noidellescarpediverse. La serata, a partecipazione gratuita ma con prenotazione obbligatoria, si inserisce all’interno della settimana di eventi organizzati dalla Fondazione Ivan Bruschi amministrata da UBI Banca per celebrare i cent’anni dalla nascita del noto antiquario e collezionista aretino che, il suo impegno, ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della città.

Il reading permetterà di ascoltare le parole dello stesso Bruschi tratte da documenti e interviste storiche, accompagnando gli spettatori alla scoperta del senso della sua passione verso il bello e verso l’arte che ha trovato espressione nell’ideazione e nella realizzazione della Fiera dell’Antiquariato di Arezzo che è rapidamente diventata un modello di evento per rivitalizzare il centro storico da un punto di vista economico e sociale. Le letture di Boncompagni rappresenteranno anche un’occasione per approfondire e capire i motivi dell’interesse e della curiosità rivolte sia verso pezzi di valore storico che verso oggetti di uso quotidiano, come dimostra l’eterogenea collezione attualmente esposta a Casa Museo Ivan Bruschi. La serata sarà ulteriormente arricchita dallo scorrimento delle immagini storiche della Fiera dell’Antiquariato e troverà la propria conclusione nella proiezione di una videointervista a Bruschi riscoperta dagli archivi di 102tv. Per ulteriori informazioni e prenotazioni è possibile contattare la Fondazione Ivan Bruschi telefonando allo 0575/35.41.26 o inviando una mail a info@fondazioneivanbruschi.it.

«“Viaggio intorno all’oggetto” era il titolo pensato da Bruschi per un suo libro di memorie mai pubblicato - spiega Boncompagni, - dunque abbiamo scelto di proporlo per un reading che permetterà di riscoprire il pensiero e l’impegno di questo illustre aretino. Le sue parole permetteranno di capire il valore e i significati racchiusi da ogni singolo oggetto, con una serata che coniugherà letture, video, fotografie e musiche per valorizzare un archeologo che ha lasciato un’importante eredità ad Arezzo e che ha costituito una delle più importanti collezioni presenti in città».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Torna il Festival dello Spettatore: c'è Elio Germano. Quattro giorni di eventi

    • dal 22 al 25 ottobre 2020
    • varie
  • In scena "Esercizi di Fantastia" l'omaggio in danza a Gianni Rodari

    • solo oggi
    • 23 ottobre 2020
    • Teatro Petrarca
  • Festival dello Spettatore tra incontri e spettacoli: il programma della giornata

    • 25 ottobre 2020

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Colori di rinascita. Elia Fiumicelli espone a Stia

    • dal 25 luglio al 1 novembre 2020
    • Ristorante Falterona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento