Giovedì, 23 Settembre 2021
Eventi

Proxima Music presenta il nuovo seminario sull’elettronica musicale

Il nuovo anno della scuola sarà arricchito dalla collaborazione con il sound designer Gianni Proietti. Le lezioni saranno orientate all’introduzione e alla specializzazione nell’utilizzo del sintetizzatore

Gianni Proietti (ph. ufficio stampa Egv)

Un percorso nel mondo dell’elettronica musicale insieme a Gianni Proietti. A proporlo sarà la scuola Proxima Music che, in vista dell’avvio del nuovo anno didattico previsto nel mese di settembre, ha avviato una sinergia con uno dei più noti sound designer italiani che arriverà ad Arezzo per proporre un seminario in più fasi volto all’introduzione e alla specializzazione nell’utilizzo del sintetizzatore.

Le lezioni di Proietti prenderanno il via dal mese di ottobre e permetteranno di approfondire le caratteristiche di uno strumento elettronico che, generalmente comandato da una tastiera ma applicabile anche ad altri strumenti, supporta il suono attraverso l’imitazione di musiche esistenti o la creazione di nuove musiche e nuovi effetti. Il seminario, ospitato dalla sede di Proxima Music in via Severi, si svilupperà attraverso un percorso teorico e pratico che partirà dai cenni storici sulle origini dei sintetizzatori, che illustrerà le potenzialità e le caratteristiche dello strumento e che porterà fino alla prova concreta dei suoni. Le lezioni saranno tenute da un professionista del settore dell’elettronica applicata alla musica che, collaboratore e sound designer per la Roland Corporation (gruppo giapponese leader nella produzione di strumenti elettronici), da anni condivide la propria preparazione tecnica come docente e come autore di video sul suo canale YouTube “Gattobus” che vanta quasi 30.000 iscritti e che sfiora 10.000.000 di visualizzazioni. Il seminario è riservato ai soci dell’Associazione Culturale Proxima Hub, con iscrizioni già aperte scrivendo a info@proximamusic.academy o chiamando il 331/199.78.65. "Il seminario - commenta Proietti, - rappresenta un’occasione di formazione e di approfondimento della musica elettronica tramite sintetizzatore rivolta agli allievi di Proxima Music e, in generale, a tutti gli interessati allo strumento. Gli incontri previsti in autunno rappresentano una prima tappa della collaborazione con la scuola aretina che continuerà anche in futuro per garantire un ciclo di lezioni sempre più specializzate e capaci di durare nel tempo".

Questo seminario arricchirà il tradizionale anno di lezioni di Proxima Music che proporrà una programmazione particolarmente variegata tra corsi di canto e corsi di strumenti a corda, a fiato, a tastiera, a percussione e elettrici, facendo affidamento sulle competenze di venti docenti per percorsi dalle prime note alla specializzazione orientata anche all’ingresso in Conservatorio. La proposta della scuola permette di scegliere tra un orientamento moderno e un orientamento classico, e si rivolge a persone di tutte le età che potranno provare gli strumenti, incontrare gli insegnanti e conoscere le metodologie didattiche attraverso un incontro gratuito. Tutto questo, facendo affidamento sui locali della nuova sede in via Severi dove viene svolta un’attività nel rispetto di ogni misura prevista per la prevenzione del contagio da Covid19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proxima Music presenta il nuovo seminario sull’elettronica musicale

ArezzoNotizie è in caricamento