menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motta, Zen Circus, Lodo Guenzi: ecco il programma del Men/Go 2019

Oltre alla musica, anche il cinema sarà protagonista della manifestazione

Musica, eventi letterari e cinema saranno protagonisti ad Arezzo, dal 9 al 13 luglio con il Men/Go Music Festival. La rassegna, giunta alla XV? edizione e presentata questo pomeriggio a palazzo del Pegaso, si pone l’obiettivo di promuovere la musica e i gruppi emergenti del territorio. Si tratta di una kermesse che, in cinque serate a ingresso gratuito, riunisce una selezione del meglio della musica italiana live del 2019.

“Un evento di grande richiamo che accompagna tante sensibilità – ha detto la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis – un festival multidisciplinare e un’occasione per stare insieme nella bellezza della città”. “Da una piccola manifestazione di quartiere – ha aggiunto la vicepresidente - nata per valorizzare le band aretine e non solo, è diventato un evento che va oltre i confini provinciali”.  Come ha ricordato il direttore della Fondazione Guido D'Arezzo,  Roberto Barbetti  si parla di “un’iniziativa che si propone come punto di riferimento nel panorama musicale indipendente e promotore della diffusione della musica e della creatività giovanile”.

Oltre al programma musicale, che si contraddistingue per eterogeneità e trasversalità, ad arricchire le serate ci saranno incontri, presentazioni e dibattiti letterari e cinematografici. Sono infatti confermate le edizioni parallele del Men/go cult, il palco letterario del festival nel cuore di piazza Grande e di Men/go cinema all’arena Eden. Tra gli appuntamenti in programma: l’8 luglio Giacomo Ferrara sarà presente alla proiezione del film “Guarda in alto” di Fulvio Rusileo, di cui è protagonista, mentre domenica 14 il regista di culto Abel Ferrara presenterà “Alive In France”.

Al via i concerti martedì 9, con la Energy Night by Estra e poi, il 10, sul palco i Fast Animals and Slow Kids; l’11 sarà la volta di Franco 126 mentre il 12 luglio protagonista della serata sarà Motta. Ultima serata, sabato 13, con gli Zen Circus. A chiudere la rassegna sono stati chiamati i Teppa Bros per un dj set che avrà come ospite Lodo Guenzi.

Per tutta la settimana saranno inoltre organizzate visite guidate della città e delle principali mostre e musei: il programma è consultabile sul sito www.mengomusicfest.

Il festival è organizzato dall’associazione culturale senza scopo di lucro Music!, con il patrocinio e contributo della Regione e del Consiglio regionale, del comune di Arezzo, delle fondazioni “Guido D'Arezzo” e “Arezzo Intour”, della Camera di Commercio di Arezzo e di la collaborazione di Confcommercio Arezzo.

All’incontro con i giornalisti erano presenti anche il consigliere regionale dell’Ufficio di Presidenza Marco Casucci,  il presidente di Estra Francesco Macrì, il presidente dell’associazione Music Paco Mengozzi e il segretario generale della Camera di Commercio di Arezzo, Giuseppe Salvini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento