menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sex Id ragazzi, corpo e relazioni. Riflessioni sulla sessualità

In onda su Radiofly il mercoledì alle ore 10.05 (replica il giovedì 21.30)

Sex Id, ragazzi, corpo e relazioni, è una rubrica creata per i giovani e nata dall’ascolto dei giovani stessi. 

Nel tempo in cui tutto deve accadere subito, dove tutto può essere consumato e gettato o sostituito, in cui tutto deve essere prestante e funzionale e in cui le distanze sono accorciate dai social, che posto occupa la sessualità nella vita dei giovani? Che ruolo gioca a livello relazionale? Come viene vissuta? Gli adulti possono ancora essere un punto di riferimento in questo ambito? 

RadioFly e Girotondo Intorno al Sogno propongono una riflessione su queste tematiche che tenga sullo sfondo l’idea di un’educazione sentimentale in rapporto alla sessualità. 

La rubrica, nata dall’idea di Gloria Peruzzi, speaker di RadioFly, e accolta subito con interesse ed entusiasmo dall’associazione Girotondo Intorno al Sogno APS, vuole essere un invito rivolto ai giovani a ripensare in modo critico al valore della propria persona, dei propri atti tenendo conto della particolarità delle personali attitudini e dei propri autentici desideri al di là di ogni imperativo sociale. 

A rappresentare i desideri, i dubbi, le incertezze dei giovani e a chiedere indicazioni agli ospiti in studio, sono Eros (Matteo Trebbi) e Psiche (Ilaria Misuri).

Gli ospiti che partecipano alla rubrica, coordinati dalla dott.ssa Edy Marruchi, psicoterapeuta, psicoanalista e presidente dell’APS, sono esperti che lavorano a stretto contatto con i ragazzi e che condividono, attraverso l’ascolto, i loro vissuti e le loro esperienze: dott.ssa Maddalena Petrillo, neuropsichiatra dell’infanzia e dell’adolescenza; dottor Raffaele Pasquini, psichiatra e psicoterapeuta; dottor Michele Rugo, psichiatra e psicoanalista; professor Simone Zacchini, filosofo. Docente di filosofia della cura.

Sex Id, in onda su RadioFly il mercoledì alle ore 10.05 e in replica il giovedì alle 21.30 (disponibile anche in podcast nelle maggiori piattaforme), propone una “visione poetica” della sessualità che non si riduce ad una descrizione meccanica dell’atto fisico, ma la eleva alla dimensione di ‘incontro’ tra due esseri umani desideranti. Non quindi un atto prestazionale in cui ognuno è preso, nella propria solitudine, nel tentativo di soddisfare se stesso o, annullandosi, di soddisfare l’altro, ma una relazione, se si vuole giocosa, in cui l’una tenga conto dell’altro e in cui ognuno, sentendosi riconosciuto, percepisca se stesso non sostituibile come fosse un mero oggetto di consumo. 

Eros e Psiche, Amore e Anima, incarnati in due corpi desideranti e unici. Una chiave di lettura alternativa e possibile che si contrappone alla logica capitalista contemporanea. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento