N-Factor di Porta Romana è musica e solidarietà

Dopo il breve ma intenso weekend di apertura, al “Pallone” di Montecchio Vesponi è già tempo di riaccendere le spine di birra. La 12esima edizione di Novemberfest riapre i battenti giovedì e andrà avanti fino a domenica 17 novembre, tra stinchi di maiale, brezel, polenta, salsicce e soprattutto fiumi di birra. Dieci birre tedesche e internazionali, fra cui un lotto selezionato del noto marchio Paulaner che ha legato il suo grande successo al mito dell'Oktoberfest, e infine – una novità – la birra senza glutine per celiaci. 

La festa di Porta Romana riapre le danze con N-Factor, il contest per musicisti e cantanti locali nato nel 2018 con intenti benefici che verranno confermati anche per questa seconda edizione: parte del ricavato della serata sarà devoluto all'associazione Solidarietà in buone mani, la onlus castiglionese fondata nel 2003 sull'esempio dell'esperienza missionaria del compianto Padre Buresti e diretta oggi da don Giuliano Faralli. Al fianco dell'associazione, che opera per l'assistenzialismo di base in alcuni Paesi dell'America latina e dell'Africa, è annoverata anche la squadra dell'Arezzo la quale – in virtù di questa bella e virtuosa amicizia – sarà presente con una delegazione di giocatori e dirigenti all'evento di Porta Romana. N-Factor sarà condotto da Francesca Scartoni, mentre presidente di giuria sarà il rapper locale Mr Fabians.

Venerdì Novemberfest cambia registro e cambia anche epoca: si torna negli anni 90 con l'amico Joe Delirio e il suo party a tema dedicato all'ultimo decennio del secolo scorso. Cristian De Santis e Luca Testa saranno in consolle sabato per un'altra serata a forte impronta giovanile e il djset “one hour party”. Chiude il programma, domenica, il live acustico del gruppo Ngr.

Presso la tensostruttura coperta e riscaldata di Montecchio, sulla strada fra Castiglion Fiorentino e Camucia, tutte le sere la rassegna giallorossa presenta uno stand gastronomico con piatti ormai “storici” (su tutti il re, lo stinco di maiale cotto nel forno a legna) accompagnati da idee anche per i vegetariani e per i più piccoli, ai quali è riservato uno spazio con giochi e animazione.

Per la prima volta, in ossequio alla volontà di sensibilizzare sulle tematiche ambientali, Novemberfest utilizza materiali compostabili o riutilizzabili per gran parte degli utensili, abbattendo così l'uso della plastica comune. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Logge del Grano: mercato in festa con formaggio e vino, con un occhio alla solidarietà

    • dal 24 aprile al 14 maggio 2021
    • Mercato Logge del Grano
  • Porta Sant'Andrea, ripartono i pranzi al quartiere

    • 9 maggio 2021
    • Quartiere di Porta Sant'Andrea
  • Chianina e Syrah 2021, fissate le date per la quinta edizione

    • dal 21 al 23 maggio 2021

I più visti

  • Trekking dell'Antica Ferrovia

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Pieve di S.Eugenia al Bagnoro
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Fuga dal museo o Caccia al Tesoro tra le opere d'arte? Due percorsi per scoprire Casa Bruschi

    • dal 5 al 31 maggio 2021
    • Casa Museo Ivan Bruschi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento