rotate-mobile
Mostre Sansepolcro

Torna la mostra d'arte presepiale

Seconda edizione a Sansepolcro. Resta confermata la location della chiesa di Santa Maria dei Servi, acquisita oramai come sede ufficiale della rassegna

Dopo il grande successo dell’edizione 2019 e l’annullamento del 2020 causa Covid-19, l’Accademia Enogastronomica della Valtiberina – in collaborazione con l’amministrazione comunale biturgense – organizza la seconda edizione della Mostra di Arte Presepiale-Città di Sansepolcro. Resta confermata la location della chiesa di Santa Maria dei Servi, acquisita oramai come sede ufficiale della rassegna. Il nuovo sindaco Fabrizio Innocenti si è dichiarato entusiasta di poter continuare questo evento e auspica che in futuro il progetto portato avanti dall’associazione diventi realtà, con Sansepolcro punto di riferimento della Valtiberina per ciò che riguarda i presepi. L’Accademia Enogastronomica della Valtiberina è già al lavoro con i mastri presepai per far sì che anche l’edizione 2021 sia uno fra i cardini del Natale nel Borgo. L’Accademia rinnova il proprio invito a tutti coloro che amano il presepe a mettersi in contatto con i responsabili per fornire i lavori amatoriali che andranno a integrarsi con quelli degli esponenti più conosciuti. Previsto anche l’arrivo di una rappresentanza di presepi dalla città nella quale questa arte è più sviluppata che altrove: Napoli, con le realizzazioni di via San Gregorio Armeno. Per il corrente anno, causa i tempi ristretti, non sarà possibile la riproposizione de “La Città del Natale”, con le casette di legno posizionate in piazza Torre di Berta. Questa parte della manifestazione è stata rinviata al 2022. Anche il parroco della concattedrale di Sansepolcro, don Giancarlo Rapaccini, si è dichiarato entusiasta, mettendo a disposizione degli organizzatori una fra le chiese più belle, ma anche meno conosciute, che si trovano al Borgo, anche se il progetto per l’arte presepiale dovrà arrivare nei prossimi anni a interessare altre chiese della città pierfrancescana. La mostra messa in piedi dall’Accademia Enogastronomica della Valtiberina con il presepe della rionale di Porta Romana e della Pro Loco di Gricignano sono i primi tasselli dell’ambizioso obiettivo di fare di Sansepolcro la “città del Presepe”.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la mostra d'arte presepiale

ArezzoNotizie è in caricamento