Giovanni Cimica e il Granduca: una mostra dedicata al grande pittore

Il magistrato di Fraternita e il primo rettore Pier Luigi Rossi in collaborazione con il Comune di Castiglion Fibocchi e il sindaco Marco Ermini, hanno organizzato una mostra storica sulla vita e opere di Giovanni Cimica. L'esposizione si apre sabato 3 ottobre alle ore 11 nella sala del consiglio comunale piazza delle Fiere a Castiglion Fibocchi e sarà visibile al pubblico con ingresso gratuito.

Giovanni Cimica nacque in Castiglion Fibocchi il 12 ottobre 1742, fù il primo pittore ad usufruire del rinnovato “luogo di studio” per l’arte creato dalla Fraternita dei Laici nell’ambito del riassetto istituzionale voluto dal granduca Pietro Leopoldo. Dal 1763 al 1766 fù mandato dalla Fraternita dei Laici a Roma presso Pompeo Batoni e Stefano Pozzi per affinare la sua arte. Tornato in Arezzo rimarrà legato alla Fraternita dei Laici e sarà il ritrattista delle maggiori famiglie di Arezzo, in particolare Albergotti e Fossombroni. Nel 1782 è incaricato di dipingere il ritratto di Pietro Leopoldo, Granduca di Toscana, tutt’oggi esposto presso il museo della Fraternita dei Laici. Il granduca di Toscana nella sua innovativa riforma agraria ha ideato e realizzato una particolare casa colonica che oggi viene definita “leopoldina”. Pittore di arte sacra intervenne a Sansepolcro, nella chiesa di Sant’Agostino con l’opera “Madonna della cintura”, a Foiano nella collegiata di San Martino con la tavola dedicata alla “Madonna della Misericordia” e a Cortona nella basilica di Santa Margherita con pala di altare dedicata a “Santa Caterina Vergine e Martire” e con altra opera dedicata ai “Santi Egidio e Basilio”. Tra i suoi meriti va ricordato che fu maestro di pittura per Pietro Benvenuti. Giovanni Cimica morì nella sua casa studio in San Gimignano, Arezzo, il 28 agosto 1788. La mostra vuole evidenziare oltre la vita e opere di Giovanni Cimica, Castiglionese, un progetto culturale condiviso tra la Fraternita dei Laici e il Comune di Castiglion Fibocchi nel ricordo anche del Conte Giovan Battista Occhini, grande benefattore della stessa Fraternita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento