Foto Antiquaria, che successo in piazza Grande

La mostra mercato si conferma essere un paradiso per gli appassionati che hanno affollato i 45 banchi dove 21 espositori provenienti da varie parti di Italia hanno mostrato i loro tesori

FotoAntiquaria conquista il pubblico: si chiude con un bilancio davvero importante il  weekend dedicato all'arte fotografica organizzato dalla Fondazione Arezzo Intour con la preziosa collaborazione di Foto Club “La Chimera” e con il supporto di Confartigianato Arezzo.

Un programma che ha richiamato professionisti, appassionati e semplici curiosi da tutta Italia che è iniziato venerdì con il seminario "Instagram Storytelling" tenuto da Nicola Carmignani che oltre ad offrire una parte teorica, ha permesso ai 15 partecipanti di fotografare la città con uno sguardo nuovo e particolare.

Sono stati invece 30 i fotografi che si soni sfidati nel primo Arezzo Photo Contest. Armati dei più diversi tipi di obiettivi, gli iscritti hanno immortalato Arezzo e i suoi artigiani. La giuria decreterà i vincitori entro fine ottobre mentre le foto realizzate durante il contest saranno esposte alla prossima edizione di FotoAntiquaria che si terrà  nell'aprile 2020 quando il concorso verrà replicato.           

Piace anche Phototrace, i workshop tenutisi all'interno dei locali della Fondazione Arezzo Intour hanno fatto registrare il tutto esaurito. Grande afflusso anche alle mostre proposte in varie location cittadine che hanno visto molti visitatori alternarsi nelle tre giornate.

La mostra-mercato di FotoAntiquaria si conferma essere un paradiso per gli appassionati che hanno affollato i 45 banchi dove 21 espositori provenienti da varie parti di Italia hanno mostrato i loro tesori.

Tanti gli "affari" conclusi dagli amanti  della fotografia per un successo che racconta di un settore in forte espansione. 

FOTO ANTIQUARIA, che con questa ha raggiunto la sua 68ma edizione, è organizzata dalla Fondazione Arezzo Intour con la preziosa collaborazione di Foto Club “La Chimera” e con il supporto di Confartigianato Arezzo.

Nata nel 1986 e prima in Italia, la manifestazione propone due appuntamenti annuali (uno in primavera e uno a fine estate) ed è frequentata da migliaia di appassionati in cerca di occasioni uniche. Un motivo in più per visitare Arezzo e il suo straordinario centro storico, magari dedicando qualche scatto anche alle bellezze storico artistiche che la città e il suo territorio presentano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento