“Flags/Araxi” di Misa Moss. Mostra da Vieri Dischi

  • Dove
    Vieri Dischi
    Corso Italia
  • Quando
    Dal 17/12/2019 al 26/01/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Dal 17 dicembre al 7 gennaio 2020 Vieri Dischi di Corso Italia 89, ad Arezzo, ospita la personale “Flags/Araxi” di Misa Moss. Prorogata fino al 26 gennaio 2020.

Martedì 17 dicembre, alle ore 19, la presentazione del progetto espositivo a cura del critico Danilo Sensi, con performance sonora e brindisi per tutti gli intervenuti.

Flags/Araxi” di Misa Moss è promossa da Vieri Dischi, Circolo Artistico di Arezzo e Archivio Franco Onali. La mostra sarà visitabile negli orari di apertura del negozio. 

La mostra

Le opere di Misa Moss nascono dall’interazione e contaminazione costante tra processo manuale, pvc su supporti e segno digitale.

“Flags/Araxi” sono oggetti nomadi, evocano un rito/suono/linguaggio rivolto al mondo o a noi stessi. I loro contenuti appartengono a due mondi, quello presente e la rete la cui porta sono i QR code presenti sui nastri in basso.

Alcune volte possono essere accompagnati da prodotti derivati come shopper bags, t-shirt, baseball caps e altro, che diventano portatori/disperditori di segni.

Ogni esemplare è in serie limitata 1/30 firmata dall’artista.

opera Misa Moss-2

L’artista

Misa Moss è laureato alla facoltà di Architettura dell’Università di Firenze.

Lavora come designer e progettista free lance alternando attività autonome di grafica e allestimento. Nel 2003 è tra i vincitori del concorso “Nuovi Segni” del Sole 24 Ore con il progetto “Recycle-net. Arte nello spazio pubblico”, esposto all’Artandgallery di Milano e alla Fondazione Pistoletto di Biella. A Milano dal 2004 al 2018 collabora con gli studi di Stefano Boeri, Barreca & La Varra, Politecnico di Milano e Alessandro Scandurra. In parallelo, come Tomake studiolab, svolge attività di ricerca e sviluppo di progetti d’arte, design e up cycling attivando diversi workshop sul territorio: Risaie Survival Signal Mirror 2014, Design Pret a Porter 2013, alla Triennale di Milano, Siedo/Desio 2014 e installazioni realizzate durante il Fuori Salone/Milano Design Week, Calling Objects 2012, One Off Room 2013, CC Design Resistente 2015. Nel 2013/2014 fa parte di Carrozzeria Margot casa di produzione di arte contemporanea. A giugno e luglio 2019, a Camere Civico 15 di Arezzo, presenta i lavori “Carpet Combine” e “Code/Trip/Nomadism”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Colori di rinascita. Elia Fiumicelli espone a Stia

    • dal 25 luglio al 1 novembre 2020
    • Ristorante Falterona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento