Il Comune di Monte San Savino apre per la prima volta le ex Carceri: successo per l'iniziativa

Nutrita partecipazione per la manifestazione "Invito a Palazzo"

L’iniziativa “Invito a Palazzo”, promossa dal Comune di Monte San Savino nella giornata di ieri, ha raccolto un significativo successo con tanta partecipazione ed entusiasmo.

Il Palazzo Comunale - si legge in una nota dell'amministrazione - si è popolato di moltissime persone interessate a scoprire questo storico e suggestivo edificio insieme al sindaco Margherita Scarpellini, potendo anche visitare per la prima volta i locali delle ex Carceri che sono stati oggetto di un recentissimo restauro finanziato dal Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Visto il numero di presenti e i riscontri positivi possiamo considerare raggiunto l’obiettivo di creare un momento di condivisione che fosse apprezzato sia dai savinesi che dai turisti e da tante persone venute dai paesi limitrofi” dichiara il Sindaco “Fa piacere constatare che lo spirito di fondo che ha animato quest’idea sia stato pienamente recepito e apprezzato. Per questo rivolgo il più sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato, condividendo con noi una domenica speciale, un modo originale e piacevole di ricordare l’anniversario dell’Unità d’Italia. Iniziative come queste avvicinano i cittadini alle istituzioni e li rendono più partecipi di un patrimonio che è di tutti ed è una grande risorsa. Continueremo su questa strada con altri futuri appuntamenti, perfezionando la formula e con altre novità. Nello stesso palazzo comunale, a breve, saranno accessibili anche i locali delle cisterne, un ulteriore punto in più in un percorso di recupero e valorizzazione di tutto il patrimonio pubblico su cui la nostra Amministrazione, sin dal suo insediamento, ha lavorato con convinzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento