Il video "metamorfosi dell’anima" a Lo Spiraglio, il film festival della salute mentale

Le operatrici e operatori della U.F.S.M.A. di Arezzo sono particolarmente liete/i di comunicare che nei giorni 15-16-17-18 aprile sarà visibile nell'ambito del Filmfestival della salute mentale "Lo spiraglio", Fondazione Roma Solidale - MAXXI-Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il film “Metamorfosi dell'Anima” della Regista e Arteterapeuta Rita Carioti.
Il film selezionato nel concorso ufficiale del Festival racconta un percorso di riabilitazione bio-psico-sociale attraverso l'Arteterapia in un laboratorio promosso e organizzato dal DSM negli anni dal 2016 al 2018.
Dopo un Convegno e una mostra durata più di un mese nei locali del Palazzo della Provincia di Arezzo, che hanno prodotto 2 cataloghi fotografici che raccontano il percorso, il film completa la narrazione di questa positiva, e auspichiamo, replicabile esperienza.
Le operatrici e gli operatori coinvolti nel Progetto che con la regista del film hanno sponsorizzato, partecipato e affiancato il racconto filmico augurano che ci sia larga, partecipata e magari premiata visione.
E preparano nuovi percorsi...
Di seguito il link di riferimento per il progetto e il trailer del film https://www.ritacarioti.com/blog/
Il link del Programma del Festival https://lospiragliofilmfestival.org/
La piattaforma online per la visualizzazione del film https://www.mymovies.it/ondemand/lo-spiraglio/

Alessandra Guidi Educatrice Professionale
Barbara Abatangelo Educatrice Professionale
Loredana Betti Dirigente Psicologa
Michele Travi Direttore U.O.C. Psichiatria - Responsabile U.F. Salute Mentale Adulti Zona Aretina, Casentino, Valtiberina
…………………………………………………………………………………………………..

Il cortometraggio “METAMORFOSI DELL’ANIMA”, sintesi del Progetto-Laboratorio di FotoArteTerapia, da me ideato e condotto dal 2016 al 2018, in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale Adulti di Arezzo, nel Centro Diurno “Interpersonale”.
Il Progetto, nasce con lo scopo di incentivare e mettere in luce le capacità e le risorse sane della personalità dell’utente, stimolare l’esperienza sensoriale ed emozionale, offrire nuovi spunti culturali e nuovi punti di vista, per smuovere e consapevolizzare meccanismi interiori obsoleti, con il fine di rielaborare e riformulare, la propria realtà esteriore, ma soprattutto quella interiore, e attuare in divenire un graduale processo di trasformazione e di cambiamento.
Nell’applicazione della tematica della Metamorfosi, i ragazzi, tramite l’utilizzo della fotografia, dei materiali artistici e la dinamica e potente creatività messa in atto, si sono inoltrati in una articolata ricerca, esteriore ed introspettiva dell’immagine del Sé, in un lungo e variegato viaggio esperienziale, concreto ed immaginario, che li ha portati in fine, ad una differenziata visione del proprio essere e ad una maggiore consapevolezza del Sé e del possibile altro.
Visti i notevoli risultati ottenuti, e per incentivare ulteriormente dinamiche di contatto, confronto e socializzazione con l’esterno, si è pensato realizzare una Mostra, divenuta tridimensionale e a forma di labirinto, esposta nello spazio dell’Atrio d’Onore del Palazzo della Provincia di Arezzo, nell’ambito del quale si è anche tenuta una Tavola Rotonda sulla Salute Mentale e sull’Arteterapia.
Il cortometraggio è stato proiettato anche al valdarno Film Festival, di cui viene riportata una breve intervista del Direttore del Festival, realizzata al termine della visione del film.
Rita Carioti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Trekking dell'Antica Ferrovia

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Pieve di S.Eugenia al Bagnoro
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Fuga dal museo o Caccia al Tesoro tra le opere d'arte? Due percorsi per scoprire Casa Bruschi

    • dal 5 al 31 maggio 2021
    • Casa Museo Ivan Bruschi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento