menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mercatino dei Ragazzi del Calcit sfida il caldo: evento amarcord e grande cuore

Banchini in centro nel segno dei fondatori della manifestazione, location delle origini in piazza San Jacopo. L'incasso andrà a irrobustire l'edizione di maggio funestata dal maltempo

E' il grande giorno del Calcit d'estate. Un unicum per celebrare i fondatori del Mercatino dei ragazzi, la cui prima edizione risale al 1978. Una giornata speciale, con la presenza dei volti dei mercatini delle origini e la location del cuore di Piazza San Jacopo, sfidando il grande caldo di fine giugno. Un evento pensato anche per recuperare l'annuale edizione in zona Eden che è stata funestata dal maltempo.

Così l'edizione dedicata ai fondatori

L'edizione di maggio 2019, infatti, era stata bersagliata dalla pioggia ma aveva comunque fruttato oltre 65mila euro. Questo bis fuori stagione potrebbe dare un'ultiorore mano alla solidarietà.

Oltre 65mila euro raccolti dal Calcit lo scorso maggio

"Aspettiamo con piacere la visita di tutte le persone, ragazzi e ragazze che sono stati protagonisti delle prime edizioni del Mercatino dei ragazzi in piazza San Jacopo - dicono gli organizzatori -. Per tutto il giorno punto ristoro a cura del gruppo “ Cinghialai per il Calcit” con i loro caratteristici prodotti (per l'occasione a pranzo pasta al forno) e la pesca gigante che torna all'angolo della Banca Mps. Al nostro fianco anche la Fraternita dei Laici che anche in questa occasione ci ha donato i suoi genuini succhi di mela. Alle 17 sfilata a cura degli allievi del corso di cucito Arti e Mestieri dell’ associazione Donne insieme (con materiali e tessuti di recupero). In piazza ombrelloni per attenuare gli effetti del caldo, granita del Calcit e musica . Il ricavato della giornata sarà destinato al servizio di cure domiciliari oncologiche- servizio Scudo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento