Maria Rita Parsi: ultimo appuntamento del ciclo Esistenze Fragili

Ultimo appuntamento di Esistenze Fragili, il ciclo di conferenze organizzato dalla Biblioteca città di Arezzo sulla genitorialità, sul conflitto tra generazioni, sulla famiglia e sul valore dell’educazione per i giovani.

Sabato 22 febbraio alle 17 è la volta di Maria Rita Parsi, psicologa e psicoterapeuta. Alla Casa dell’Energia in via Leone Leoni.

Maria Rita Parsi ha fondato e dirige la Scuola italiana di psicoanimazione. Dal 1984 fa parte dell’Istituto Riza e scrive sulle riviste Riza Psicosomatica e Riza Scienze. Nel 1991 ha dato vita alla fondazione onlus Movimento Bambino. Svolge attività didattica presso università italiane e istituti specializzati e vanta numerose pubblicazioni su adolescenza, educazione e rapporto genitori-figli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Ora felice, ovvero pillole di umanità su RadioFly

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 5 giugno 2020
    • RadioFly
  • La "stellare" Linda Raimondo incontra gli Astrofili di Arezzo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • Evento online
  • Due chiacchiere con Iulius sulle corse dei carri: appuntamento a Casa Bruschi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • Casa Museo Ivan Bruschi

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2020
    • Varie sedi
  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento