Mammut Jazz Fest fa tappa a Lucignano

Quattro band per un'unica grande sinfonia jazz nella magia del centro storico. Giovedì 13 agosto dalle 20,30 nelle piazze della città 

Riparte il viaggio del Mammut Jazz Fest con una terza giornata straordinaria a Lucignano in programma giovedì 13 agosto 2020. Dalle 20,30 il centro storico sarà invaso dalla musica jazz e dai ritmi che si fondono con la bellezza e la magia della città. Quattro band si esibiranno in successione ed anche in contemporanea per sancire la forza di un Festival sta crescendo con l’affetto del pubblico e con la qualità di un programma di alto profilo e con  ospiti musicali di grande livello.

BLACK ATLANTIC  (Emanuele Parrini-violino, Alípio C Neto-sassofoni, Silvia Bolognesi-contrabbasso, Pierluigi Foschi-batteria)

SHOCK THE MONK  featuring Claudio Giovagnoli-sassofoni, Jacopo Rossi-chitarra, Riccardo Cardazzo-batteria e Andrea De Donato - basso elettrico

NOWELL-VERNIANI DUO con Joseph Nowell-pianoforte e Amedeo Verniani-contrabbasso

RUBEGNI & BENEDETTI DUO con Mirco Rubegni – tromba e Glauco Benedetti alla tuba

L'evento è gratuito e senza necessità di prenotazione, organizzato dall’Associazione Culturale Mammut, e sostenuto dal Comune di Lucignano.

Partners sono Fondazione Toscana Spettacolo, Cicaleto Recording Studio, Slow Food Val di Chiana, On the Move Associazione Culturale, Banca Popolare di Cortona, Camera di Commercio Arezzo e Siena, Confesercenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento