Le iniziative del Museo Archeologico Nazionale di Arezzo per le Giornate Europee del Patrimonio

Le esperienze e le proposte didattiche del museo ai tempi del Covid”. Saranno presentate alcune delle attività svolte nel periodo di chiusura del museo

Il 26 e 27 settembre si celebrano le Giornate Europee del Patrimonio, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d'Europa. Visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiani. Inoltre, sabato sera sono previste aperture straordinarie dei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Il Museo Archeologico Nazionale di Arezzo, approfondisce il tema delle GEP di quest'anno “Imparare per la vita” e, oltre ai consueti turni di visita, propone un programma che evidenzia il ruolo del Museo nella comunità come veicolo di conoscenza del passato, di riflessione sull’attualità e di ispirazione per il futuro. Sabato  26 settembre alle ore 16.30 si terrà l'incontro “Archeologia e didattica.

ArcheoArezzo_GEP2020-2

Le esperienze e le proposte didattiche del Museo ai tempi del Covid”. Saranno presentate alcune delle attività svolte nel periodo di chiusura del Museo, come il seminario Resilienza e Progettazione del Dipartimento di Architettura dell'Università degli studi di Firenze, che ha portato alla redazione di una proposta di riallestimento del Monetiere. Saranno anche illustrati il progetto #Gaiotifacompagnia e la app ArcheoArezzo, strumenti nati entrambi nell'emergenza Covid, che saranno proposti alle scuole come possibili supporti alla conoscenza, anche a distanza, del Museo, delle sue collezioni e delle civiltà di cui custodisce le testimonianze. Sarà presentata anche l'offerta della Sezione Didattica della Fraternita dei Laici, con cui la Direzione regionale musei è convenzionata. 

L'apertura serale straordinaria al costo simbolico di 1 euro sarà dedicata alle visite guidate: alle ore 20.15 partirà il percorso “Al Museo con il gattino Gaio”, mentre alle ore 21.30 sarà possibile sperimentare l'uso dell'app ArcheoArezzo e scoprire il percorso in realtà aumentata “Eroi, uomini e dei” . 

Domenica 27 settembre alle ore 15.30 e alle 17.00 si svolgerà la visita straordinaria “L'Anfiteatro nel Museo. Storie del passato raccontate dal Direttore e idee per il futuro illustrate da Mery Cornicello e Alessandra Di Carlo (DIDA)”. Maria Gatto accompagnerà personalmente il pubblico alla scoperta dei luoghi e dei racconti meno noti di uno dei luoghi storici più amati della città di Arezzo, protagonista quest'estate del festival “Anfiteatro sotto le stelle”, insieme alle neolaureate del DIDA che proporranno riletture degli spazi e possibili soluzioni di valorizzazione elaborate nella loro tesi di laurea. 

Tutte le attività proposte sono riservate ad un numero limitato di persone, con prenotazione obbligatoria (0575-21421 / museoarcheologicoarezzo@gruppomosaico.com). 

Tutti gli altri appuntamenti in programma nei musei statali e luoghi della cultura della Direzione regionale musei della Toscana, con modalità di ingresso e costi, in continuo aggiornamento, sono disponibili sui siti  www.polomusealetoscana.beniculturali.it e www.beniculturali.it/gep2020
     
Giorni, orari di apertura e modalità di ingresso

- lunedì, mercoledì, venerdì e domenica*: 9.00, 10.30, 12.00
*domenica 27 settembre il museo sarà aperto nel pomeriggio
- martedì, giovedì e sabato: 14.30, 16.00, 17.30

Intero 6,00 € Ridotto: 2,00 €
Riduzioni e gratuità secondo le norme di legge previste per i musei statali.

Info e prenotazioni 0575-21421 / museoarcheologicoarezzo@gruppomosaico.com

Indicazioni generali per l’ingresso e la visita al Museo 

Le visite si svolgono in turni di 10 persone, su prenotazione, negli orari sopra indicati.
Hai a disposizione un tempo di visita di 75 minuti per Museo e Anfiteatro.
Se hai esigenze particolari sei pregato di segnalarle in fase di prenotazione.
Ti invitiamo a prendere visione delle Norme di comportamento.

È necessario seguire le indicazioni fornite dal personale di accoglienza e attenersi alle disposizioni di sicurezza:
• Rilevazione della temperatura a cura del personale e ingresso vietato in caso di febbre superiore a 37.5°
• Ingresso con obbligo di mascherina
• Rispetto della distanza interpersonale di almeno 1,5 mt.
• Non sostare negli spazi di passaggio
• Non toccare le superfici espositive

Ti suggeriamo di scaricare gratuitamente l'app ArcheoArezzo in realtà aumentata per una visita ancora più appassionante, in italiano e in inglese.
Per App Store iOS: https://apps.apple.com/it/app/archeoarezzo/id1521289340
Per Play Store Android: https://play.google.com/store/apps/details…
Per i bambini è a disposizione la mappa del gattino Gaio, che guida i più piccoli in un percorso a tappe, in italiano e inglese, di recente arricchito con contenuti audio e video in italiano, accessibili tramite qr-code.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento