Eventi

Gdpr e Dpo, protezione dei dati personali e sicurezza informatica: l'evento di Largabanda

Si avvicina la data dell’entrata in vigore delle sanzioni del General Data Protection Regulation e sarà una data fatidica per tutte le imprese, ma anche per i liberi professionisti, per tutti coloro che anche in forma semplice con una partita iva...

alfanews-largabanda-sestini

Si avvicina la data dell’entrata in vigore delle sanzioni del General Data Protection Regulation e sarà una data fatidica per tutte le imprese, ma anche per i liberi professionisti, per tutti coloro che anche in forma semplice con una partita iva gestiscono dati sensibili di altri.

Il Gdpr è infatti il Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali in vigore in tutta Europa dal 25 maggio del 2016.

“La data spartiacque sarà quella del 25 maggio 2018 - spiega Stefano Sestini Ceo di Alfanews e Largabanda - giorno in cui scatteranno le sanzioni in caso di mancata applicazione del regolamento. Sarà il simbolo di una rivoluzione nella cultura informatica con la quale anche il singolo cittadino dovrà capire che è un suo diritto la tutela dei dati privati che affida ad un professionista, ad un avvocato, al medico di famiglia, al commercialista.”

Si pone davanti una sfida consistente, che obbliga tutti questi soggetti ad essere in grado di tutelare la sicurezza dei dati personali che per motivi di lavoro conservano.

Lo dovranno applicare le aziende di qualsiasi dimensione e comparto economico, non solo quelle con sede all’interno dell’Unione Europea, ma anche chi, per qualsiasi ragione tratti o gestisca i dati personali riferiti ai cittadini europei.

Come rendere la propria azienda pronta a questa sfida, sicura per i propri utenti e clienti ed evitare di incorrere in multe importanti previste dalla legge?

"E’ necessario informarsi prima possibile, prendere consapevolezza che da questo regolamento le aziende non possono scappare e capire anche che il procedimento non è immediato, ma avvia un percorso di applicazione di dispositivi di sicurezza informatica che da quel momento in poi accompagneranno l’azienda o il libero professionista in tutta la sua vita lavorativa - ha spiegato ancora Sestini - da non sottovalutare, appunto, le multe, previste dalla legge: possono raggiungere i 20 milioni di euro e comunque il 4% del fatturato globale dell’azienda."

Per le aziende aretine, per i liberi professionisti, gli ordini, le associazioni di categoria c’è un appuntamento da non perdere. Il 9 novembre prossimo dalle 15:00 si terrà all’auditorium di Arezzo Fiere e Congressi, il secondo appuntamento sul Gpdr organizzato da Alfanews, azienda aretina che, con la divisione Largabanda, da sempre approfondisce i temi della sicurezza informatica, della vulnerabilità delle aziende e fornisce soluzioni altamente tecnologiche in grado, prima di tutto di analizzare il grado di rischio dei circuiti informatici all’interno delle aziende, le falle che possono facilitare le penetrazioni dall’esterno, gli attacchi di hacker, che possono provocare la perdita dei dati personali conservati, o il ricatto da parte dei criptolocker.

Il passaggio successivo è quello dell’individuazione di una figura, responsabile delle fasi di controllo continuo durante la vita quotidiana aziendale, il Dpo.

Il convegno dal titolo “Normativa Gpdr e sicurezza informatica: focus e soluzioni” permette di incontrare esperti del settore che metteranno in evidenza i rischi di una mancata analisi della vulnerabilità aziendale e allo stesso tempo le migliori soluzioni sul mercato. Professionisti come l’aretino Stefano Sestini organizzatore dell’evento, Cristiano Cafferata e Roberto Granchi e hacker che si occupano di cyber security come Filippo Cavallarin e Pawel Zorzan.

Il meeting è riservato ad aziende e possessori di partita iva. Per partecipare è richiesta una preregistrazione nella pagina dedicata: https://www.largabanda.it/convegno-normativa-gdpr-e-sicurezza-informatica-focus-e-soluzioni/

Il programma:

15:00 welcome e registrazione

15:30 saluti istituzionali

Dalle 15:45 interventi di:

Sophia Sestini – Social Media Manager di Alfanews/Largabanda

Carla Borri – Cfo di Alfanews/Largabanda

Stefano Sestini – Ceo di Alfanews/Largabanda

Filippo Cavallarin Hacker & Cyber Security Researcher

Pawel Zorzan Urban Hacker & Security Expert e Cyber Security Manager 17:00-17:20 Coffee Break 17:30 Interventi di Cristiano Cafferata – Regional Sales Manager SonicWALL Inc. Cyber Security Firefighter, Keynote Speaker & Business Developer by design; Roberto Granchi – Professionista nella protezione dei dati personali 18:45 Domande 19:00 Conclusione e saluti

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gdpr e Dpo, protezione dei dati personali e sicurezza informatica: l'evento di Largabanda

ArezzoNotizie è in caricamento