rotate-mobile
Eventi San Giovanni Valdarno

Inizia la Festa del Perdono a San Giovanni

Questa sera alle 21 il Gonfalone della città di Masaccio e il Gonfalone della città di Firenze, scortato dalla Famiglia di Palazzo, sfileranno insieme ai figuranti del Corteo Storico Fiorentino

Soltanto poche ore all'apertura ufficiale della Festa del Perdono 2021 a San Giovanni Valdarno. Questa sera, giovedì 16 settembre alle 21, insieme al Gonfalone della città di Masaccio e al Gonfalone della città di Firenze, scortato dalla Famiglia di Palazzo, sfileranno i figuranti del Corteo Storico Fiorentino. La parata partirà da Corso Italia, angolo via Cesare Battisti, percorrerà il corso fino al cinema teatro Bucci per poi voltare e tornare indietro per entrare in piazza Masaccio. I Gonfaloni e i rappresentanti istituzionali dei due enti saliranno sul palco mentre i restanti figuranti si posizioneranno di fronte nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

Alle 22, in piazza Masaccio, andrà in scena “Tutto l’amore del mondo”, uno spettacolo sugli affetti nella Divina Commedia, in collaborazione con l’associazione Mus.e; regia, testi e narrazione di Giuliana Nuvoli professoressa di letteratura italiana presso l’Università di Milano, ormai da diversi anni impegnata nella realizzazione di progetti e conferenze-spettacolo per la divulgazione delle opere di Dante Alighieri. L’esibizione al violino sarà affidata alla musicista Irene Santo. L’evento rientra nelle celebrazioni per i 700 anni dalla scomparsa del Sommo Poeta.

In caso di maltempo, la manifestazione potrà subire delle variazioni e alcuni eventi potranno svolgersi al cinema teatro Masaccio, nel rispetto delle normative anti Covid.

Tutte le iniziative in calendario per la Festa del Perdono sono gratuite. Per assistere allo spettacolo teatrale "Tutto l'amore del mondo" è fortemente consigliata la prenotazione che può essere effettuata all’ufficio della Pro Loco, telefonando al numero 055 9126268, inviando una mail a info@prolocosangiovannivaldarno.it o sul sito prolocosgv.eventbrite.it.

In ottemperanza alle disposizioni governative, i cittadini di età superiore a 12 anni privi di esenzione medica, potranno accedere alle varie iniziative in programma solo esibendo il Green pass (che attesta l’avvenuta vaccinazione contro il Covid 19, la guarigione dall’infezione o il risultato negativo del test molecolare o antigenico rapido eseguito nelle 48 ore precedenti) in formato digitale o cartaceo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia la Festa del Perdono a San Giovanni

ArezzoNotizie è in caricamento