Festa di Carnevale al Corsalone tra divertimento e solidarietà 

Martedì 25 febbraio dalle ore 16, nella palestra della scuola del Corsalone, si terrà uno spettacolo di animazione e truccabimbi a cura di “C&J eventi”, dedicato ai bambini della scuola dell’infanzia e primaria accompagnati dai genitori. La Proloco Corsalone, in collaborazione con il Centro Sociale, offrirà dalle ore 17.00 una merenda per tutti i partecipanti. L’iniziativa è resa possibile grazie all’associazione “Mauro Grifoni Forever”, che sostiene le spese per la sua realizzazione, e con il patrocinio del comune di Chiusi della Verna. 

In occasione della festa di Carnevale saranno presenti le uova di Pasqua solidali per contribuire a sostenere i tanti progetti dell’associazione “Mauro Grifoni Forever”, in particolare il miglioramento dell’assistenza pediatrica in Casentino e l’accoglienza delle famiglie con bambini ricoverati al Meyer, che nel 2019 ha visto ospitare, per circa 500 notti, più di 250 persone, in buona parte casentinesi.

"Grazie a contatti consolidati nel tempo siamo riusciti a mettere a disposizione strutture di ospitalità, pubbliche e private, vicine all’ospedale pediatrico - spiega il presidente Enrico Grifoni. In virtù dei costanti progressi scientifici, sempre più spesso i percorsi di cura dei bambini del Meyer si svolgono con ricoveri per brevi periodi, ripetuti però ciclicamente durante l’anno, è quindi fondamentale garantire, soprattutto alle famiglie bisognose, un alloggio gratuito. Quest’anno il progetto si amplia grazie all’apertura del Family Center del Meyer: spazio dedicato alle famiglie che da settembre potranno trovare risposte alle richieste di informazioni e soluzioni ai piccoli e grandi problemi che si incontrano durante un percorso di cura lontano da casa. «Gli operatori del Meyer saranno affiancati anche dalle associazioni dei genitori legate al Meyer – precisa Grifoni - fra cui i nostri referenti grazie alla collaborazione con “Cuore di Bimbo”. 

In ambito locale, dopo la riarticolazione dell’assistenza pediatrica all’ospedale del Casentino per garantire maggiore sicurezza, proseguono positivamente le visite ambulatoriali grazie alla presenza a rotazione dei medici della neonatologia/pediatria di Arezzo. Ora l’Associazione si sta concentrando sul sostegno alla realizzazione nel Pronto Soccorso di un percorso pediatrico dove venga garantita, in ambienti dedicati, la presa in carico dei piccoli pazienti con un’assistenza pediatrica nelle 24 ore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Colori di rinascita. Elia Fiumicelli espone a Stia

    • dal 25 luglio al 1 novembre 2020
    • Ristorante Falterona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento