Nuovi appuntamenti online per l’iniziativa "Ogni cosa da noi è una storia" della Fondazione Ivan Bruschi

Proseguono a ritmo costante le uscite dei video dell’iniziativa “Ogni cosa da noi è una storia” portata avanti sui canali social della Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca: la Casa Museo Bruschi pur rimanendo chiusa al pubblico, apre virtualmente le porte per raccontare online gli oggetti più curiosi e affascinanti della collezione del celebre antiquario aretino.

Sono infatti già disponibili sul sito www.fondazionebruschi.it i contributi che illustrano il mondo del collezionismo epigrafico, con l’intervento del professor Carlo Slavich e la sezione numismatica del Museo Bruschi con la spiegazione della dottoressa Franca Maria Vanni. Per i più piccoli è possibile appassionarsi alla caccia al “Lonfo” tra le sale del Museo, in compagnia dell’attore Samuele Boncompagni. 
Da oggi sarà pubblicato sui canali Facebook, Instagram, Youtube, Linkedin e sul sito internet della Fondazione, anche il video che racconta il restauro del raro volume “Libro degli Statuti Aretini” del 1536, realizzato dalla restauratrice Julie Guilmette.

Nel corso della prossima settimana sono previsti tre nuovi interessanti appuntamenti con l’iniziativa “Ogni cosa da noi è una storia”: lunedì 23 marzo l’attore Lenny Graziani presenterà ai bambini oggetti del Museo e storie della mitologia collegate alla figura di Medusa, mercoledì 25 marzo sarà possibile proseguire il percorso nella sezione numismatica, con la presentazione della collezione di cartamoneta e venerdì 27 marzo sarà la volta di una proposta divertente e creativa per i più piccoli, legata alle immagini dei meravigliosi draghi presenti in varie opere di Casa Bruschi.  

I video saranno trasmessi inoltre su Teletruria il lunedì, mercoledì e venerdì alle ore 19,20 e su ArezzoTV tutti i giorni alle ore 18,30. 

Tutti coloro che, aderendo all’iniziativa “Ogni cosa da noi è una storia”, vorranno condividere ricordi e esperienze vissute visitando la Casa Museo dell’Antiquariato, oppure raccontare le personali passioni collezionistiche sono inviati ad inviare alla Fondazione Bruschi foto, commenti e video, tramite i canali social utilizzando #noidavoi o tramite l’e-mail info@fondazioneivanbruschi.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2020
    • Varie sedi
  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento