rotate-mobile
Eventi

Gli antichi sapori, baccelli, teatro e poi la festa del cibo di strada: gli eventi del 24 maggio

Ecco tutti gli appuntamenti di oggi, 24 maggio, ad Arezzo e in provincia

Incontri, mostre, teatro, musei e dibattiti: ecco gli eventi di oggi, 24 maggio, ad Arezzo e in provincia. Per segnalare eventi o interagire con la redazione è possibile scrivere a redazione@arezzonotizie.it oppure inviare il materiale stampa direttamente QUI.

Tutti gli eventi di Arezzo

I musei della provincia di Arezzo: info, orari e biglietti. La guida

Tutti gli eventi di oggi

I mille colori del Maggio Castiglionese: gli eventi in calendario

A Indicatore la festa degli antichi sapori aretini

Sagra dei Baccelli a Spoiano: l'edizione 2024

La premiata pizzicheria Gasperoni

Pieve Santo Stefano, concerto di fine anno degli studenti

Jacopo Storni e Lucrezia Lombardo protagonisti delle Piazze del sapere

Officine Social Movie inizia dalla periferia

La festa del cibo di strada torna a Sansepolcro

Arezzo - Alle 17 all'Accademia Petrarca di via dell'Orto, Simonetta Casci, già Docente di Storia e Politica dell’Asia meridionale presso l’Università di Bologna e presso l’Università di Pavia, parlerà sul tema "La democrazia secondo Gandhi". Gandhi non guidò solamente il movimento di liberazione dell’India, ma lavorò anche per cercare una via indiana alla democrazia. Egli era favorevole alla democrazia rappresentativa, ma con una forte accentuazione sulla partecipazione politica, che poneva al centro dello Stato la società civile. Alle ore 17,00, prima della conferenza, verranno consegnati i diplomi ai nuovi Associati 2024.

Arezzo - La vita e la scrittura di Giorgio Vasari: studiosi, scrittori e intellettuali si confrontano sulla figura del celebre artista a 450 anni dalla sua morte. Appuntamento alle 18 nella sala conferenze della Biblioteca Città di Arezzo (via dei Pileati, 8) con “Dialoghi su Giorgio Vasari”. In programma: “Leonardo, leonardeschi e Vasari - I disegni a pietra rossa in mostra al Castello Sforzesco di Milano” con Alessandra Baroni a colloquio con Michel W. Kwakkelstein e Luca Fiorentino. (ingresso gratuito, info su www.discoverarezzo.com e www.fondazioneguidodarezzo.com).

Arezzo - Ore 17 "Dialogo con Orietta Lanciano, fisico presso l’Agenzia Spaziale Italiana: Scoprire il mondo e aprire nuove frontiere”. In occasione dell’evento, cui tutta la cittadinanza è invitata, sarà trattato il tema della scoperta scientifica e degli sviluppi del progresso tecnologico in relazione al bacino di ricerca dell’A.S.I. (Agenzia Spaziale Italiana), in cui Orietta Lanciano è impegnata, in relazione alla figura femminile, la cui promozione è tra gli scopi primari che la Fidapa BPW si propone. 

Castiglion Fiorentino -  Al via l’edizione 2024 del concorso letterario “Santucce Storm Festival”. Alle ore 17:00 Parco Presentini, si terrà la presentazione del ciclo d’incontri oltre alla presentazione della nuova giuria che è così composta: Caterina Menci, Angiolo Maccarini, Stefania Battaglini, Monica Mancini, Silvia Pelagatti e Pino Imperatore. Ospite d’onore del 24 maggio è Roberto Napoletano direttore "Il Mattino", che presenterà la sua ultima fatica "Il mondo capovolto. Perché il Sud riunirà (finalmente) l'Italia”. Il calendario prevede 5 incontri, uno al mese, fino ad arrivare all’appuntamento finale, 8 dicembre, con la premiazione dei vincitori del concorso. Questa edizione del “Santucce Storm Festival” ha visto la partecipazione di ben 110 iscritti provenienti da tutta Italia.

Cavriglia - Si conclude la stagione al teatro comunale di Cavriglia con il Gruppo Teatrale Sangiovannese, la più longeva compagnia valdarnese di teatro in vernacolo fondata molti anni fa da Alfredo Mariotti, che presenta “Un cappello pieno di bugie”, commedia "brillantissima in tre atti" di Antonella Zucchini. La regia è di Lorenzo Castelli e in scena ci sono Luciano Mori, Franca Bernardoni, Giovanni Nannini, Caterina Ciambellini, Giuliana Credenti, Armando Mini, Fulvia Butteri, Cristina Arrigucci, Matteo Turchi, Fabio Guerri, Patrizia Clemente. Suggeritore: Gli altri collaboratori della compagnia sono Donatella Magnelli (suggeritore). Piero Mini (luci e suoni), Patrizia Clemente Aiutante scena e trucco).

San Giovanni Valdarno - “Tributo a Notre Dame”, è il titolo del nuovo spettacolo dell’associazione Paro Paro che debutterà al cinema teatro Masaccio di San Giovanni Valdarno con inizio alle 21,15. Il musical, ispirato alla celebre opera “Notre Dame De Paris” con la musica composta da Riccardo Cocciante, vedrà l’esordio alla regia della vicepresidente dell’associazione Jessica Citroni, con un cast artistico di cantanti e ballerini composto interamente dai soci Paro Paro e con la partecipazione straordinaria del direttore artistico Massi Fruchi. Le coreografie sono a cura di Annalisa Cuccoli. In sole due settimane i 320 biglietti di platea del teatro Masaccio sono stati venduti ma, avendo ancora molte richieste, gli organizzatori hanno deciso di aprire anche la galleria. Il posto nelle poltroncine ha il costo di 8 euro.

Cinema

Le mostre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli antichi sapori, baccelli, teatro e poi la festa del cibo di strada: gli eventi del 24 maggio

ArezzoNotizie è in caricamento