rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Eventi

Vino, degustazioni, sagre, Antiquaria e la festa San Leo da vivere: gli eventi del 1° giugno

Ecco tutti gli appuntamenti di oggi, 1° giugno, ad Arezzo e in provincia

Incontri, mostre, teatro, musei e dibattiti: ecco gli eventi di oggi, 1° giugno, ad Arezzo e in provincia. Per segnalare eventi o interagire con la redazione è possibile scrivere a redazione@arezzonotizie.it oppure inviare il materiale stampa direttamente QUI.

Tutti gli eventi di Arezzo

I musei della provincia di Arezzo: info, orari e biglietti. La guida

Tutti gli eventi di oggi

Sagra del maccherone a Battifolle. L'edizione 2024

Arezzo - Fiera Antiquaria

Arezzo - Ultimo appuntamento con La danza che muove è primavera, la serie di interventi performativi gratuiti a cura di Sosta Palmizi nati in sinergia con una ricca rete di partner che dopo la stagione in Teatro, hanno incontrato e coinvolto il pubblico in piazze, parchi, strade di diversi quartieri della città di Arezzo.  Gli appuntamenti a cura di Sosta Palmizi si apriranno alle 11 con la prima replica di #sunflowerexperience di Lucrezia C. Gabrieli e Giacomo Calli, dedicata agli studenti dell’Ic Severi. Nel pomeriggio seguirà un doppio appuntamento 15 e alle 17,30 per un gruppo limitato di partecipanti. La performance accompagnerà i presenti in un'esperienza partecipativa di movimento ed esplorazione dello spazio urbano: indossando delle cuffie bluetooth i partecipanti verranno guidati dalla voce e dai movimenti della performer in un'esplorazione visiva e sensoriale dello spazio circostante. A seguire, alle 18:30 sarà la volta della performance di clown musicale Banda Storta Circus della Compagnia Samovar, un rocambolesco ensemble di musicisti, e non solo, nel quale prende vita la creatività artistica di “Storti Bandisti” tra clownerie, musica e giocoleria. Gli appuntamenti sono inseriti nell’ambito di Il sabato del villaggio TortayYa curato da Oxfam Italia (e le associazioni del progetto Comuni Talenti), Cas Tortaia, Bar Mengo 2.0, I.C. Severi: dalle 16 alle 22.30 tra la sede del Cas Tortaia e il Bar Mengo 2.0 la giornata verrà animata da laboratori, performance, mostre e concerti.

Arezzo - La Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi in occasione del fine settimana di Fiera Antiquaria offre alle 11, con ingresso libero per appassionati e turisti, la conferenza “Monete e banconote dalle Collezioni Bruschi e Bistoni. Un tesoro da scoprire” in un colloquio tra Carlo Sisi e Franca Maria Vanni, consulente della Sezione Numismatica della Fondazione Ivan Bruschi. Nel corso della conferenza saranno approfondite caratteristiche, varietà e curiosità delle monete metalliche della Fondazione Ivan Bruschi e della collezione di cartamoneta di proprietà di Intesa Sanpaolo. Dopo aver accennato all’origine e formazione della collezione di monete metalliche ne sarà illustrata la composizione, che copre un arco cronologico che va dal III secolo a.C. al XX, soffermandosi sugli esemplari più significativi dal punto di vista storico ed economico. Importanti anche i cosiddetti errori di coniazione che mettono in luce la tecnica usata dagli artigiani di età augustea. Degno di nota tra le monete di età moderna il gruppo di quelle emesse a nome dei Savoia tra le quali spiccano esemplari in oro come le 100 lire chiamate l’Aratrice del 1912. Importante anche la sezione delle monete straniere con esemplari del XVII e XIX secolo. Il nucleo originario della collezione di cartamoneta, oggi di proprietà di Intesa Sanpaolo e in comodato alla Fondazione Bruschi, è costituito dalla raccolta dei coniugi Bistoni che venne formata negli anni Settanta del XX secolo con successive aggiunte nel tempo. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 0575354126 o scrivere a info@fondazioneivanbruschi.it

Arezzo - Oggi e domani in concomitanza con la consueta apertura della sede sociale in Via Bicchieraia 30 per la Fiera Antiquaria (mattina 9.30-12.30; pomeriggio 15.30-18.30), l’Associazione Signa Arretii proporrà una mostra gratuita per celebrare la figura di Giorgio Vasari nel 450° anniversario dalla morte. L’esposizione, ideata e curata dai ragazzi del Gruppo Cultura dell’Associazione, dal titolo “I simboli allegorici di Arezzo dipinti da Giorgio Vasari”, avrà come oggetto un'allegoria della Città di Arezzo dipinta da Giorgio Vasari attorno al 1558 all'interno della cosiddetta Sala di Cosimo I presso Palazzo Vecchio. Il percorso espositivo sarà infine arricchito anche dall’opera creata dal socio ed artista Daniele Locci, in arte Dalo, per omaggiare Vasari, dal titolo “Un genio tra Arezzo e Firenze: il Magnificus Arretinus”.

Arezzo - Un pomeriggio di festa per la conclusione della stagione seniores della Vasari Rugby. L’appuntamento è fissato per oggi all’impianto “Arrigucci” in via dell’Acropoli quando, a partire dalle 16,30, la società aretina proporrà un evento dove sarà possibile vivere un simbolico percorso tra il passato con le premiazioni di personalità storiche del rugby aretino, il presente per applaudire i protagonisti dell’ultimo campionato interregionale di serie C e il futuro con la presentazione del nuovo direttore tecnico.

Arezzo - Nel parco archeologico etrusco di Castelsecco "Giochi dei nonni", iniziativa nata da un'idea di Giovanni Rupi. Si svogerà dalle ore 15,30  alle 19,00. I giochi saranno i seguenti:  Rubabandiera, Bigliardino, Tiro alla fune, Corsa con sacchi,  Tiro ai barattoli , Ruota della fortuna, Bollini  e Terni lapilli  gioco degli Etruschi-Romani. Premi ai partecipanti e premio "Botolo" ai primi tre classificati di ogni  gioco. Alle ore 17 merenda per tutti.

Frassineto - Dalle ore 16 alle ore 19, tornano “I Giorni del Vino” in collaborazione con la Strada del Vino Terre di Arezzo. Le degustazioni daranno l’opportunità a tutti gli eno-amatori di scoprire i pregiati vini e immergersi nella cultura enologica e nella passione che animano da anni la Tenuta di Frassineto. Ospiti speciali dell’evento saranno Simone Andreini del team di Tuscany Falconry Experience e i suoi rapaci. Andreini introdurrà i presenti al mondo della falconeria e sarà possibile ammirare da vicino alcuni splendidi uccelli come l’aquila reale, i falchi e gli accipitrini.

Cortona - Stadio di Terontola, la partita del cuore: l’evento sociale organizzato dal Gs Terontola con il contributo del Comune di Cortona. Ogni anno la società sportiva nei vari eventi che organizza cerca sempre di valorizzare la dimensione sociale. Fra questi spiccano l’appuntamento in favore degli ospiti del Cam, le esibizioni teatrali durante la Sagra di Bacialla e anche gli eventi sportivi come quello che si terrà all’impianto sportivo «Enzo Mezzetti Panozzi» questo sabato 1 giugno alleore 16. I protagonisti saranno i giocatori del Gs Terontola e gli ospiti della struttura residenziale Cam che hanno una squadra di calcetto che regolarmente partecipa al campionato Uisp.

Montevarchi - Collocazione della tela "Assunzione della Vergine trai santi", dopo l’intervento di restauro, nella chiesa della frazione di Moncioni. Saranno presenti il parroco di Moncioni Josè Torres, le restauratrici Stefania Bracci e Emma Gironi, la storica dell’arte Lucia Bencistà , il referente del progetto per la frazione Fabio Burzi e all'ammistrazione comunale. La cerimonia si terrà oggi, ore 17.

Montevarchi Torna il 'Memory Panathlon Day', la giornata di sport in occasione dell'anniversario di fondazione del Panathlon International. In collaborazione con il Volley Arno di Montevarchi, si svolge un Torneo di Pallavolo Under12, a cui partecipano, oltre al Volley Arno, anche Asd Gallo Nero di Gaiole in Chianti, Asd Green Volley Levane e Asd Valdarninisieme Figline Incisa.

Sansepolcro - Sansepolcro si appresta a celebrare il Maestro Giacomo Puccini nel centenario della sua morte. Si comincia sabato 1 giugno, alle 21 presso l’auditorium di Santa Chiara con “Turandot: l’opera incompiuta di Giacomo Puccini”, spettacolo di musica, canto e narrazione in
collaborazione con l’associazione “Il merletto nella città di Piero”. 

Terranuova Bracciolini - Alle ore 14:30, presso la Sala Consiliare del Comune di Terranuova Bracciolini, alla presentazione del libro “Esprimi un desiderio” di Sara. Sara, 21 anni, affetta da neuroblastoma, aveva un sogno: “Vorrei realizzare il mio libro”.  Grazie all'impegno di Make-A-Wish Italia Onlus, associazione no-profit che dal 2004 realizza i desideri dei bambini e ragazzi affetti da gravi patologie, donando loro la forza per affrontare il percorso terapeutico, questo desiderio è diventato realtà. Grazie al prezioso supporto di Mondadori, che si è occupata della stampa del libro, Sara è stata coinvolta nel processo di editing e grafica. La presentazione del libro corona così il suo desiderio del cuore.

Cinema

Le mostre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vino, degustazioni, sagre, Antiquaria e la festa San Leo da vivere: gli eventi del 1° giugno

ArezzoNotizie è in caricamento