Gli eventi che resistono al Dpcm: mostre e musei aperti

Per segnalare le modifiche, gli annullamenti oppure ulteriori eventi organizzati è possibile scrivere a redazione@arezzonotizie.it

Ci sono eventi che resistono all'ultimo Dpcm. Sono state infatti decise le chiusure di cinema e teatri e dei luoghi dove si tengono i concerti, ma restano aperti i musei e quoi luoghi espositivi dove poter ammirare una mostra. Alla base forse c'è la logica di contenuti culturali che possono essere fruiti da poche persone per volta. 

Questo di seguito è quindi l'elenco delle location che dovrebbero, il condizionale è d'obbligo, confermare l'apertura.

Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

Colori di rinascita. Elia Fiumicelli espone a Stia

"Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

“La luce del pensiero”, la mostra di Raffaello Lucci 

...per non restare immobili: mostra a Casa Masaccio

Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

"Tramando", mostra al Museo della Lana

Il diritto al silenzio: una mostra per incontrarsi nell'arte

Dulcis in Fundo, mostra di Carlo Fontana

“Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento