Un'escursione a caccia di reperti preistorici

Il Museo archeologico del Casentino ha ripreso la sua attività e ha ricevuto in cambio una buona risposta da parte dei visitatori. In questa Estate del tutto particolare, infatti, i turisti non si sono fatti attendere e hanno scelto come punto di partenza per la visita della nostra vallata proprio questa antenna di cultura e storia.

Ma il museo non si ferma neppure per quanto riguarda la programmazione offerta.

Sabato 11 luglio il museo uscirà dalle sue mura e andrà ad incontrare le vestigia archeologiche che si trovano all’interno del Parco nazionale. Un’escursione che partirà da Badia Prataglia per raggiungere le sponde della Diga di Ridracoli dove è stato recentemente trovato un sito preistorico. In questi giorni stanno partendo degli scavi che andranno avanti per tutto il mese di luglio. Si tratta del ritrovamento di strumenti lavorati risalenti a 15 mila anni fa.

Per la ventesima edizione de “Le Notti dell’Archeologia”, iniziativa promossa dalla Regione Toscana, il Museo Archeologico del Casentino per il 18 luglio ripropone la felice esperienza della visita sensoriale al buio.

In entrambe le iniziative è necessaria la prenotazione al numero 3356244537. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • "Incognito", nuova mostra ad Arezzo

    • dal 9 al 31 gennaio 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Rosai - Capolavori tra le due guerre. La mostra

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo del Podestà
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento