Arezzo celebra la Festa della Repubblica sulle note di Mozart

Si rinnova l’appuntamento con il grande concerto sinfonico che la Fondazione Guido d’Arezzo, il Comune di Arezzo e la Prefettura di Arezzo, offrono alla città

Arezzo celebra la Festa della Repubblica in musica. Il prossimo 2 giugno si rinnova l’appuntamento con il grande concerto sinfonico che la Fondazione Guido d’Arezzo, il Comune di Arezzo e la Prefettura di Arezzo, offrono alla città.

Alle ore 17.00 il Teatro Petrarca, ospita il pianoforte di Antonio Di Cristofano e l’Orchestra Città di Grosseto diretta da Andrea Colombini per un trascinante programma che prevede l’esecuzione di due opere di Wolfgang Amadeus Mozart.

Si comincia con la “Sinfonia n. 26 in Mi bemolle maggiore K 184 (K. 161a)”, probabilmente composta nel 1773, subito dopo il ritorno di Mozart dall'Italia come dimostrerebbe lo stile compositivo che la rende simile a un'ouverture da teatro all'italiana con tre brevi movimenti, senza ritornello, incatenati l’uno all’altro.

Quindi sarà eseguito il “Concerto per pianoforte e orchestra n.21 in Do maggiore K467”, parte della serie dei quattordici Concerti per pianoforte e orchestra composti tra il 1783 e il 1787, dove Mozart utilizza toni consueti e rassicuranti .Tre movimenti in cui il solista si contrappone alla massa orchestrale grazie soprattutto anche alle innovazioni tecnologiche di cui lo strumento fu in quegli anni protagonista, come l’introduzione dei martelletti che consentono agili virtuosismi e risorse timbriche sino ad allora inaudite.

L’appuntamento realizzato grazie al contributo di Ubi Banca, è ad ingresso libero ma con posto assegnato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il posto può essere riservato presso il Teatro Petrarca nella stessa giornata del 2 giugno dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 fino a inizio spettacolo (ore 17.00).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Covid, Asl: "Si semplifica la complicata vita del positivo e del contatto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento