Le fotografie di Vivian Maier e gli eventi natalizi: ecco il weekend del ponte dell'Immacolata

VENERDI' 8 DICEMBRE Arezzo Alle 21 l’ex vice presidente del Consiglio, oggi scrittore e regista, presenta la sua ultima fatica letteraria al Circolo artistico di Arezzo. Intervistato da Andrea Scanzi, racconterà del libro, ma soprattutto di sé...

città del natale57
VENERDI' 8 DICEMBRE

Arezzo Alle 21 l’ex vice presidente del Consiglio, oggi scrittore e regista, presenta la sua ultima fatica letteraria al Circolo artistico di Arezzo. Intervistato da Andrea Scanzi, racconterà del libro, ma soprattutto di sé e della sua visione sull’attualità. Un evento pubblico ad ingresso libero nell’ambito del circuito invernale dell'Arezzo Passioni Festival.

La caduta del muro di Berlino, la tragedia delle Torri Gemelle, l’avvento dei social network. Avvenimenti epocali, che hanno segnato e trasformato radicalmente il mondo negli ultimi tre decenni. Cosa potrebbe significare scavalcare questo periodo? Come sarebbe riaprire gli occhi oggi dopo un sonno di 33 anni? Lo racconterà Walter Veltroni al pubblico dell’Arezzo Passioni Festival Winter: sarà l’ex vice presidente del Consiglio il grande ospite del secondo appuntamento dell’edizione invernale in programma venerdì 8 dicembre alle 21 nella cornice del Circolo artistico di Corso Italia 108.

Introdotto dai coordinatori della manifestazione Marco Meacci e Mattia Cialini e intervistato dal direttore artistico della kermesse Andrea Scanzi, Veltroni racconterà l’idea alla base del suo ultimo romanzo edito da Rizzoli, intitolato “Quando”.

Arezzo Nella città della coralità, del Polifonico e della Giostra del Saracino, l’Associazione degli Sbandieratori di Arezzo e l’Associazione Voceincanto si uniscono per omaggiare tutti gli aretini con un evento unico: “Musica Bandiere e Voci in Pieve”. Non un semplice concerto, ma una performance artistica itinerante capace di unire l’antica arte del maneggiar l’insegna alla vocalità del Coro Voceincanto. Appuntamento a venerdì 8 dicembre alle 21 nella Chiesa di Santa Maria della Pieve per una serata ricca di musica e tradizione in cui i veri protagonisti saranno i giovani talenti aretini. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, è ad ingresso libero e gratuito e realizzato con il patrocinio del Comune di Arezzo. Questo augurio di Buon Natale firmato dagli Sbandieratori di Arezzo è stato anche quest’anno fortemente voluto dal parroco Don Alvaro Bardelli ed è rivolto a tutta la città.

Arte in movimento a Natale. La parola chiave della serata sarà dinamismo. Partenza alle ore 21 dalla Piazza del Praticino per gli Sbandieratori che coloreranno le strade del centro storico fino al loro ingresso in Pieve. Lì ad attenderli ci sarà il Coro Voceincanto diretto dal Maestro Gianna Ghiori e accompagnato dal Maestro Marco Rossi all’organo. I giovani musicisti del Voceincanto sapranno stupire grandi e piccini, in un alternarsi coreografico di coralità e bandiere con cui animeranno ogni angolo della Pieve. Il Coro Voceincanto in formazione completa, voci bianche e giovanile, si esibirà in un ricco repertorio che riunisce oltre cinque secoli di canto corale. L’evento, inserito nel calendario di Arezzo Città del Natale, riunirà tutti i canti della tradizione natalizia uniti a composizioni di Mozart, Dvorak, Carl Orff e Vangelis. Sarà don Alvaro Bardelli, parroco della Pieve, ad introdurre con parole di benedizione l’omaggio musicale dei cinquanta piccoli grandi artisti di Voceincanto uniti agli Sbandieratori di Arezzo. “Vedere come il nostro evento natalizio si arricchisca col Coro Voceincanto e si trasformi in un appuntamento fisso, ci riempie di orgoglio – dichiara Giovanni Bonacci Presidente dell’Associazione Sbandieratori di Arezzo. Vogliamo regalare alla nostra città una serata emozionante ed augurare a tutti un sereno Natale e un felice anno nuovo”.

Gran finale sulle note di “Terra d’Arezzo”, l’Inno del Saracino riscritto in polifonia a quattro voci e pianoforte dal Maestro Rossano Tacconi e dedicato al Coro Voceincanto. Torna tra le navate della Chiesa di Santa Maria della Pieve in occasione di “Musica, Bandiere e Voci in Pieve” tutto il fascino del “Terra d’Arezzo” intonato dai giovani cantori del Voceincanto, accompagnati questa volta dal rullo di tamburi e dallo squillo di chiarine dei Musici dell’Associazione Sbandieratori. Una performance emozionante, che racchiude tutta la passione aretina per le sue tradizioni più antiche: la coralità e la Giostra del Saracino. “Terra d’Arezzo eseguito insieme agli Sbandieratori è il momento che i nostri ragazzi preferiscono – dichiara il Maestro Gianna Ghiori. Siamo tutti entusiasti della sinergia cresciuta in questi anni tra il Coro Voceincanto e l’Associazione Sbandieratori. Entrambi lavoriamo duramente per tramandare la nostra cultura e far crescere le nuove generazioni nel segno della bellezza. Siete tutti invitati a questa serata dedicata interamente al talento e all'impegno dei più giovani”.

L’evento “Musica, Bandiere e Voci in Pieve” di venerdì 8 dicembre alle 21 è offerto dagli Sbandieratori di Arezzo insieme all’Associazione Voceincanto ed è ad ingresso gratuito.

Arezzo E' una Sala dei Grandi decisamente, e piacevolmente, inedita quella che si presenterà agli occhi dei visitatori della mostra “Arezzo & Couture”, in svolgimento nel palazzo della Provincia fino a domenica 10 dicembre. Abiti di Alta Moda e fotografie rappresentano infatti un connubio che riesce a mettere assieme il genio di uno stilista aretino, Nico Thibault Francioni, che oggi vive e lavora a Parigi, a una tecnica fotografica che Antonio Losco ha voluto proporre con la tecnica di stampa “Van Dike” su carta 100% cotone. L'effetto che se ne ricava è senza dubbio di grande suggestione, mettendo in scena l'incontro tra la storia e l'Alta Moda realizzato anche attraverso la Giostra del Saracino, che di Arezzo rappresenta più di ogni altra cosa il cuore. Per l'occasione, oltre agli abiti interamente realizzati a mano e decorati da piume e tessuti nobili, sono state anche ideate quattro magliette, una per ognuno dei quartieri, che uniscono le immagini della mostra ai colori della Giostra. Il vernissage è in programma venerdì 8 dicembre alle 18, mentre la mostra sarà aperta nei giorni 8, 9 e 10 con orario 11-19, con ingresso dal giardino pensile della Provincia.

Arezzo Spettacolo teatrale "Gli occhi di Vivian Maier" di Roberto Carlone, presso la Palazzo Sacchi, via Vittorio Veneto 33, Arezzo.

Bibbiena Dopo il “tutto esaurito” con l’inaugurazione della stagione di prosa 17-18, proseguono le importanti iniziative del Teatro Dovizi di Bibbiena: alle ore 21.15 andrà in scena "Muro", spettacolo finale del progetto di Teatro Sociale "Ladri di menti...ne" 2017, un laboratorio curato da Andrea Vitali e Cinzia Corazzesi di Nata Teatro, accompagnati dalla scenografa Roberta Socci.

"Ladri di menti...ne" è un laboratorio aperto e permanente, dalla frequentazione libera, che quest'anno ha potuto vantare una grande partecipazione; grazie al sostegno economico e logistico di Miniconf e delle associazioni Vivere Insieme Casentino e Taohmà, è stato possibile riunire sullo stesso palco i pazienti del centro diurno Franco Basaglia di Bibbiena Stazione con i migranti richiedenti asilo ospitati dall’associazione Tahomà per avviare un percorso nel quale ognuno potesse esprimersi liberamente condividendo le proprie storie al di là di qualunque barriera, geografica, mentale o culturale.

In scena ci saranno ben 15 allievi provenienti dalle due associazioni oltre alla partecipazione di Lenny Graziani e Jonny Sassoli, che hanno voluto mettere a disposizione del gruppo la loro esperienza Teatrale e Musicale.

Molte personalità, con età, culture e nazionalità molto diverse fra loro si susseguono sulle tavole del Palcoscenico, che per l'occasione si trasforma in luogo misero, talvolta ostile e talvolta accogliente dove affrontare il grande tema del "Muro".

Muro da demolire o da erigere, il muro che sostiene, ripara, protegge ma che a volte divide separando culture e divenendo mura delle diseguaglianze e dei pregiudizi; mura spesso invisibili ma assolutamente pesanti e impossibili da ignorare.

Tutti questi Muri sono alcuni dei temi che hanno ispirato il racconto corale dei "Ladri di Mentine" che come sempre ci emozioneranno, mostrandoci quanto è difficile ma possibile convivere, essere vicini e fare Arte, in poche parole: stare bene.

Ingresso: 5€

Capolona Alle ore 21.15 il maestro Roberto Fabbriciani eseguirà al Teatrocinema “Nuovo” il consueto “Concerto per Natale” con la partecipazione di Luisella Botteon ed “alcuni amici”. Sarà un concerto per la festa di Natale dedicato all’amore e ai bambini, per celebrare il senso di questa festa e viverlo insieme con la gioia e la serenità che la musica accentua nei nostri cuori. Percorso di musica e parola, con poesie di Gianni Rodari e JacquesPrévert e musica della tradizione natalizia. Ingresso libero.

Cavriglia A Castelnuovo dei Sabbioni seconda edizione di “Luci, Suoni e Sapori del Natale”, l'evento promosso dal locale Comitato Festeggiamenti, dalla Parrocchia di San Donato e dall'Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale. Alle 11 e 30 la Santa Messa in occasione del 35esimo anniversario dell'inaugurazione della chiesa parrocchiale di Castelnuovo dei Sabbioni, a seguire le iniziative si sposteranno in Piazza della Repubblica dove alle 14 è prevista l'apertura dei Mercatini di Natale. Nel primo pomeriggio, alle 15 e 30, ecco l'esibizione del “Coro dei bambini” e poi il momento più atteso dai giovanissimi con l'arrivo di Babbo Natale in programma alle 16. A concludere “Luci Suoni e Sapori del Natale” l'accensione dell'albero di Natale e la tombola organizzata dalla società sportiva USD Castelnuovese.

Chiusi della Verna In occasione delle festività Natalizie, ritornano a grande richiesta a Chiusi della Verna i mercatini di Natale, iniziativa della Pro Loco La Verna giunta alla sua terza edizione. Ecco le date di quest’anno: si parte per i primi tre giorni dall’8 al 10 dicembre; poi i mercatini tornano il 24, 25, 26 e 27 dicembre. In viale Roma e nella piazza centrale del paese vengono allestite strutture in legno con stand che propongono prodotti di artigianato locale, hobbistica ed enogastronomia. “Il mercatino – dicono gli organizzatori - mette a disposizione oggetti originali, idee regalo per decorare in modo originale il proprio Natale. Inoltre, nell’area “golosità” del villaggio di Natale potrete soddisfare piccoli peccati di gola con vin brulé, cioccolata calda, caldarroste, dolci, hot dog & patatine, pizza e molto altro ancora”. L?Amministrazioen Comunale collabora all’iniziativa con un supporto logistico di mezzi e uomini. Novità 2017 l’arrivo dello “Gnomista”, con un concorso per i più piccoli, chiamati a collaborare nella realizzazione di rifugi per gli gnomi, e a creare il loro villaggio per i Mercatini di Natale.

Ecco alcune delle iniziative collaterali per questo primo weekend di apertura: da venerdì 8 dicembre i bambini potranno consegnare presso i mercatini natalizi di Chiusi della Verna le loro lettere a Babbo Natale. Sabato 9 animazione con l’Elfo Veronica. Domenica 10 gara di dolci. Tutte le informazioni e il regolamento per partecipare al concorso dello “Gnomista” sono disponibili anche on line all’indirizzo www.prolocoverna.it

Cortona Inaugurazione di Natale a Cortona.

10.00 - inaugurazione mercatino di Natale in Piazza Garibaldi con banda
- la banda suona per le strade di cortona per accompagnare il corteo fino a Piazza Signorelli
11.00 - inaugurazione mercatino Piazza Signorelli
12.00 - inaugurazione Mostra c/o centro Convegni sant'Agostino e presentazione del curatore della Biennale (Dalla 57° Biennale di Venezia 2017 “Jannis Markopoulos - Amphibian Wonder”)
13.00 - Mostra “Arte in Bottega” di Pierluigi Galli
15.00 - arrivo di Babbo Natale in Piazza Signorelli ed inaugurazione Casa di Babbo Natale
15 - 18 Babbo Natale ed il laboratorio degli elfi
17.00 - Inaugurazione mostra fotografica “Sguardi d’Autore” a cura Fotoclub Etruria, Palazzo Ferretti
18.00 - Concerto “Open Orchestra Arezzo”partecipano i cori Santa Maria delle Grazie, Sacro Coro, Coro del Progetto Cuvee
19.00 - Terrazza Tonino presenta: Welcome Christmas - Apericena di Natale (Piazza Garibaldi, a pagamento)
- mercatini attivi fino alle 24.00

Cortona Il ponte dell’Immacolata vedrà a Cortona gustose anticipazioni della seconda edizione di “Art Adoption New Generation”, progetto artistico diretto da Massimo Magurano e curato da Tiziana Tommei, che si svolgerà dal 17 dicembre al 10 gennaio 2018 in 27 luoghi espositivi di Via Nazionale e zone limitrofe, coinvolgendo 29 artisti nazionali e internazionali.

Stasera in arrivo direttamente dal Padiglione Bolivia della 57° Biennale di Venezia, la maestosa installazione dell’artista greco Jannis Markopoulos. L’opera sarà allestita nel suggestivo Auditorium di Sant’Agostino di via Guelfa, in collaborazione con l’associazione culturale “Lux” e la supervisione curatoriale di Gabriele Romeo. Partner dell’evento è ArteCerreta – Parco sculture all'aperto.

Faltona (Talla) A Faltona, frazione del Comune di Talla, torna la sagra della polenta dolce e del baldino, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune di Talla. Si inizia alle 12,30 con il pranzo su prenotazione, poi festa in paese per tutto il pomeriggio con varie iniziative e animazioni. Non mancano gastronomia e mercatini con castagne, miele e marmellate, pecorino del Casentino, dolci casalinghi, prodotti di agricoltura biologica. La manifestazione chiude il programma 2017 di “Festasaggia”, iniziativa dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino che promuove la valorizzazione delle produzioni di qualità, il corretto approccio alla gestione dei rifiuti, le tradizioni gastronomiche.

Foiano della Chiana Coro The Pilgrims al Valdichiana Outlet Village



Poppi A Badia Prataglia Al via Natale nel Parco. Ecco il programma: ore 10 apertura dei mercatini natalizi - Manufatti e opere d’arte realizzati con materiali naturali, prodotti alimentari locali e biologici. Dalle 14 apre lo stand della Pro loco con cioccolata calda, vin brulé e frittelle - P.zza XIII Aprile. Spettacolo pomeridiano “Son venute dai monti oscuri le ciaramelle”, con le magiche melodie di zampogne e ciaramelle per le vie del paese. Alle 14:30 Backstage degli Elfi, trucco e cappelli da elfo –in Piazza degli Artisti. Alle 15 e alle 16, Racconti intorno al fuoco (Pieve di Badia Prataglia). Alle 17:30 “Natale sotto le stelle” (sospensione dell’illuminazione pubblica), con “Il Saluto degli angeli), apertura di “Badia nel Presepe”. Infine alle 18, Concerto di Natale della Filarmonica di Soci - diretta dal M° Nicholas Gelli, nella Chiesa di S. Maria Assunta.

Sansepolcro L’arte del vetro colora il Natale di Sansepolcro. Apartire dalle ore 16 “Laboratori di Natale al Museo”, l’evento organizzato dallo Spazio Bernardini Fatti della Vetrata Antica e Contemporanea dedicato ai bambini e alle famiglie. “L’iniziativa è aperta a tutti, previa iscrizione – spiega la curatrice degli spazi Antonella Farsetti – Un pomeriggio insieme al Museo della vetrata per realizzare originali decorazioni in vetro. Il laboratorio è dedicato ai bambini ma anche ai genitori che volessero fare la stessa esperienza.”

Per info ed iscrizioni è possibile contattare lo 338 2718244.



Sansepolcro Gli appuntamenti di "Natale al Borgo".


SABATO 9 DICEMBRE

Arezzo Alle ore 17,30 presso La Feltrinelli Point di Arezzo in via Garibaldi 107, con la partecipazione dell'autore, presentazione del libro di Marco Ferrando: 100 anni, storia e attualità della rivoluzione comunista.
Interrogando i 100 anni che ci separano dai fatti del 1917 Marco Ferrando indaga il cammino e l'evoluzione del movimento operaio, riflettendo sulle sue conquiste come sulle sue sconfitte all'interno di un libro unico nesl suo genere: una storia sociale e politica completamente dedicata ai lavoratori di tutto il mondo che, malgrado il trascorrere del tempo continuano a non avere nulla da
perdere. A parte si sintende le proprie catene.

Arezzo E' una Sala dei Grandi decisamente, e piacevolmente, inedita quella che si presenterà agli occhi dei visitatori della mostra “Arezzo & Couture”, in svolgimento nel palazzo della Provincia fino a domenica 10 dicembre. Abiti di Alta Moda e fotografie rappresentano infatti un connubio che riesce a mettere assieme il genio di uno stilista aretino, Nico Thibault Francioni, che oggi vive e lavora a Parigi, a una tecnica fotografica che Antonio Losco ha voluto proporre con la tecnica di stampa “Van Dike” su carta 100% cotone. L'effetto che se ne ricava è senza dubbio di grande suggestione, mettendo in scena l'incontro tra la storia e l'Alta Moda realizzato anche attraverso la Giostra del Saracino, che di Arezzo rappresenta più di ogni altra cosa il cuore. Per l'occasione, oltre agli abiti interamente realizzati a mano e decorati da piume e tessuti nobili, sono state anche ideate quattro magliette, una per ognuno dei quartieri, che uniscono le immagini della mostra ai colori della Giostra. Il vernissage è in programma venerdì 8 dicembre alle 18, mentre la mostra sarà aperta nei giorni 8, 9 e 10 con orario 11-19, con ingresso dal giardino pensile della Provincia.

Castiglion Fiorentino Torna Storie di Vite, format della Sagra del Cinema che prevede aperitivo e degustazione di vini a teatro, incontro-intervista e film. Protagonista della serata sul palco del Mario Spina sarà Raffaella Giordano, danzatrice e coreografa di fama internazionale, tra le interpreti principali del film L'intrusa, che sarà proiettato alle 21.30. La serata si aprirà alle 19.30 con la degustazione di vini e l'aperitivo, alle 20.30 ci sarà l'incontro-intervista con Raffaella Giordano e, a seguire, alle 21.30, ci sarà la proiezione del film L'intrusa di Leonardo Di Costanzo.

Chiusi della Verna In occasione delle festività Natalizie, ritornano a grande richiesta a Chiusi della Verna i mercatini di Natale, iniziativa della Pro Loco La Verna giunta alla sua terza edizione. Ecco le date di quest’anno: si parte per i primi tre giorni dall’8 al 10 dicembre; poi i mercatini tornano il 24, 25, 26 e 27 dicembre. In viale Roma e nella piazza centrale del paese vengono allestite strutture in legno con stand che propongono prodotti di artigianato locale, hobbistica ed enogastronomia. “Il mercatino – dicono gli organizzatori - mette a disposizione oggetti originali, idee regalo per decorare in modo originale il proprio Natale. Inoltre, nell’area “golosità” del villaggio di Natale potrete soddisfare piccoli peccati di gola con vin brulé, cioccolata calda, caldarroste, dolci, hot dog & patatine, pizza e molto altro ancora”. L?Amministrazioen Comunale collabora all’iniziativa con un supporto logistico di mezzi e uomini. Novità 2017 l’arrivo dello “Gnomista”, con un concorso per i più piccoli, chiamati a collaborare nella realizzazione di rifugi per gli gnomi, e a creare il loro villaggio per i Mercatini di Natale.

Ecco alcune delle iniziative collaterali per questo primo weekend di apertura: oggi animazione con l’Elfo Veronica. Domenica 10 gara di dolci. Tutte le informazioni e il regolamento per partecipare al concorso dello “Gnomista” sono disponibili anche on line all’indirizzo www.prolocoverna.it

Cortona Il ponte dell’Immacolata vedrà a Cortona gustose anticipazioni della seconda edizione di “Art Adoption New Generation”, progetto artistico diretto da Massimo Magurano e curato da Tiziana Tommei, che si svolgerà dal 17 dicembre al 10 gennaio 2018 in 27 luoghi espositivi di Via Nazionale e zone limitrofe, coinvolgendo 29 artisti nazionali e internazionali. Stasera, sabato 9 dicembre, sarà la volta di Alfredo Rapetti Mogol, poeta, compositore e personalità poliedrica del mondo dell’arte, che presenterà una favolosa proiezione visiva sulla facciata del Comune di Cortona in piazza della Repubblica. L’opera del figlio del grande paroliere, conosciuto anche con lo pseudonimo Cheope, vedrà il contributo artistico di Mirko Pagliacci.

Cortona Natale a Cortona, il programma: alle 11.00 - apertura mercatini (fino alle 20.00);
11 - 13 - laboratorio degli Elfi; 11.30 - Visita al Parco Archeologico di Cortona (a pagamento, per info e costi Aion Cultura); 15 - 18 - Babbo Natale ed il laboratorio degli elfi; 17.00 - inaugurazione “Visual Poetry” di Alfredo Rapetti Mogol; 18.15 - Lancio delle lanterne ed intrattenimento musicale in P. Repubblica a cura di Confcommercio.
Poppi A Badia Prataglia prosegue Natale nel Parco, il programma di venerdì viene replicato ma con le seguenti varianti: alle ore 16, la “Melamerenda”, laboratorio del gusto per bambini. Alle 17:30, “Un bacio sotto il vischio” in piazza della chiesa; alle 18 concerto dei “Pop Horn”, diretto dal M° Luca Benucci - 1° Corno Maggio Musicale Fiorentino. Musiche jazz, pop, rock, colonne sonore - Chiesa di S. Maria Assunta.

Pratovecchio Alle ore 16 nella piccola Chiesa di Ama a Pratovecchio, sarà presentato il nuovo “Calendario di Ama 2018” realizzato da Don Francesco Pasetto per raccogliere fondi per l’Hospitale di san Biagio ad Ama, un progetto di accoglienza e solidarietà. Quest’anno il tema scelto dal noto filosofo Effepi ( come si firma nei suoi numerosi testi) è quello dei ponti casentinesi. In un linguaggio poetico ed evocativo vengono raccontate le sorti, alcune volte belle altre meno, dei ponti del nostro territorio, tra metafora e reale utilizzo, tra valore storico e valore archetipo. I temi proposti da Pasetto per Calendario non sono mai casuali, né usuali. Anche questa volta ci ha voluto indicare un modo di vivere, un obiettivo interiore importante, ossia quello di non sottrarci all’altro da noi, quell’altro che con il suo sguardo ci fa essere, qui e ora. Un’esortazione audace al limite dell’irriverente in un’epoca in cui tutto e tutti ci dicono di fuggire l’altro, di mettere tra noi e l’altro sempre una maschera, un velo o addirittura un muro. Siamo esseri “recintati” che hanno “tagliato i ponti” non solo con il loro passato – causando disastri immani - ma anche con i loro simili. Lui no, Effepi ci parla di ponti luminosi, i tanti che ancora fortunatamente esistono in Casentino, come fossero metafore viventi di una mappa mentale e fisica, interiore ed esteriore attraverso la quale poter trovare legami, ritrovare strade nuove – che poi tanto nuove non sono – tra noi e il nostro presente fatto di facce, di sguardi, persone diverse eppure uguali che di quei ponti e passaggi hanno bisogno per continuare a vivere. Il suo messaggio è chiaro: il passato ci serve ad attraversare i nostri passaggi personali, e quelli delle nostre comunità per poter arrivare in quel luogo che è il futuro in modo più consapevole e creativo perché fatto di tante differenze. Ci dice che nessun passaggio è tanto pericoloso quanto la rottura di quel collegamento tra luoghi, persone e opportunità.

Il pomeriggio del 9 dicembre sarà allietato dalla musica e ancor prima vedrà l’inaugurazione della Via Crucis realizzata con formelle di legno casentinese dall’artista Barbara Mori. Il tutto si concluderà con un momento conviviale realizzato da molte signore di Lonnano, Parrocchia di Don Francesco che ogni anno mettono le loro sapienti mani e il loro immenso amore per realizzare leccornie impareggiabili.

Sansepolcro Gli appuntamenti di "Natale al Borgo"

DOMENICA 10 DICEMBRE

Arezzo E' una Sala dei Grandi decisamente, e piacevolmente, inedita quella che si presenterà agli occhi dei visitatori della mostra “Arezzo & Couture”, in svolgimento nel palazzo della Provincia fino a domenica 10 dicembre. Abiti di Alta Moda e fotografie rappresentano infatti un connubio che riesce a mettere assieme il genio di uno stilista aretino, Nico Thibault Francioni, che oggi vive e lavora a Parigi, a una tecnica fotografica che Antonio Losco ha voluto proporre con la tecnica di stampa “Van Dike” su carta 100% cotone. L'effetto che se ne ricava è senza dubbio di grande suggestione, mettendo in scena l'incontro tra la storia e l'Alta Moda realizzato anche attraverso la Giostra del Saracino, che di Arezzo rappresenta più di ogni altra cosa il cuore. Per l'occasione, oltre agli abiti interamente realizzati a mano e decorati da piume e tessuti nobili, sono state anche ideate quattro magliette, una per ognuno dei quartieri, che uniscono le immagini della mostra ai colori della Giostra. Il vernissage è in programma venerdì 8 dicembre alle 18, mentre la mostra sarà aperta nei giorni 8, 9 e 10 con orario 11-19, con ingresso dal giardino pensile della Provincia.

Arezzo Al Teatro Mecenate di Arezzo nella serata dedicata alla Croce Bianca torna in scena la Compagnia del Polvarone che porterà sul palco per l’ultima volta ad Arezzo la sua commedia in vernacolo ‘STO MATRIMONIO S’HA DA FARE. L’ultima occasione per chi ancora se la fosse persa di vedere lo spettacolo scritto e diretto da Roberta Sodi, che raggiunge la quota di 14 rappresentazioni nel corso della stagione. L'appuntamento è alle 17,30 con l’ultimo spettacolo ad Arezzo con l’intero incasso a favore delle iniziative della Croce Bianca da sempre protagonista nell’assistenza e nel volontariato della nostra città.

Cortona Prosegue il Natale a Cortona: 10.30 - alla scoperta di Cortona: tour della città (a pagamento, per info e costi infocortona@comune.cortona.ar.it); 11.00 - apertura mercatini (fino alle 20.00); 11 - 13 - laboratorio degli Elfi
15 - 18 - Babbo natale ed il laboratorio degli Elfi; 15.30 - 17.30 - ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE & Frozen: spettacolo itinerante per la città + Canzoni cartoni animati.

Chiusi della Verna In occasione delle festività Natalizie, ritornano a grande richiesta a Chiusi della Verna i mercatini di Natale, iniziativa della Pro Loco La Verna giunta alla sua terza edizione. Ecco le date di quest’anno: si parte per i primi tre giorni dall’8 al 10 dicembre; poi i mercatini tornano il 24, 25, 26 e 27 dicembre. In viale Roma e nella piazza centrale del paese vengono allestite strutture in legno con stand che propongono prodotti di artigianato locale, hobbistica ed enogastronomia. “Il mercatino – dicono gli organizzatori - mette a disposizione oggetti originali, idee regalo per decorare in modo originale il proprio Natale. Inoltre, nell’area “golosità” del villaggio di Natale potrete soddisfare piccoli peccati di gola con vin brulé, cioccolata calda, caldarroste, dolci, hot dog & patatine, pizza e molto altro ancora”. L?Amministrazioen Comunale collabora all’iniziativa con un supporto logistico di mezzi e uomini. Novità 2017 l’arrivo dello “Gnomista”, con un concorso per i più piccoli, chiamati a collaborare nella realizzazione di rifugi per gli gnomi, e a creare il loro villaggio per i Mercatini di Natale.

Oggi gara di dolci. Tutte le informazioni e il regolamento per partecipare al concorso dello “Gnomista” sono disponibili anche on line all’indirizzo www.prolocoverna.it

Lucignano

Direzione artistica: Caterina Cidda
Organizzazione: Dulcamarateatro - Centro il Garage ass. cult.
Contatti: 3491995647 – centroilgarage@gmail.com – www.centroilgarage.blogspot.it

Teatro Rosini - L'incantesimo degli gnomi

Teatro di burattini

Spettacolo premiato “Per la ricerca e l’innovazione”alla Rassegna nazionale “Ai bravi burattinai d’Italia”
Silvano d’Orba 2007
Spettacolo vincitore “ Europuppet Festival Valsesia 2011”

Autore e Regia: Enzo Cozzolino
Scenografie, burattini e costumi: Birgit Hermeling
Materiali di scena: Ulf Harten

Una fiaba di rievocazione medievale, fantasiosa e suggestiva, ispirata al vasto repertorio delle leggende Dolomitiche. Esse, infatti, narrano epici racconti di re, nani, pastori, fate e gnomi.
Una grande baracca e grandi scenografie mobili evocano e suggeriscono situazioni e momenti di particolare suggestione per l’immaginario dei bambini. La storia ha tutti gli ingredienti di una fiaba tradizionale e tutti i suggerimenti teatrali per uno spettacolo appassionante e coinvolgente che offre ai piccoli spettatori la possibilità di esplorare il mondo della fantasia.
Una storia in cui il gioco del teatro si rivela completamente fino all immancabile lieto fine

Ingresso 6 €
*bambini sotto i 3 anni gratis

Poppi A Badia Pratagaglia prosegue Natale nel Parco. Oltre ai consueti appuntamenti: oltre al consueto programma, alle 9:30 al Centro visita del Parco, “Paesaggi di Cristallo”, passeggiata nella foresta dove tutto si trasforma in un ambiente surreale e magico. Alle 14:30 “Scioperano le renne... arrivano gli asinelli”, per tutti i bambini passeggiata sugli asinelli e laboratori a tema. A seguire l’Officina di Babbo Natale e i giochi tradizionali natalizi. Alle 16:30 il Valzer sui Trampoli, alle 17:30 spettacolo “Le Farfalle di seta” di Corona Events in Piazza della Chiesa.

Sansepolcro Gli appuntamenti di "Natale al Borgo"

Terranuova Bracciolini Alle ore 21.15 la stagione teatrale del Teatro Le Fornaci con lo spettacolo Debra Libanos il “passato” per le armi di Roberto Abbiati e Lucia Baldini, prodotto dal Teatro de gli Incamminati con la collaborazione di Armunia centro di residenze artistiche Castiglioncello – Festival Inequilibrio Diffusioni/KanterStrasse Teatro, Teatro di Bucine (AR), Festival DeSidera. Con il ringraziamento all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano e gli eredi di Olimpio Pasquinelli.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento