Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Venticinquesimo anno di corsi per la Libera Accademia del Teatro

La scuola aretina riprenderà la propria attività con l’avvio delle lezioni fissato per lunedì 6 settembre. Nuovi allievi potranno intraprendere un percorso di teatro e di teatro in musica che prosegue dal 1996

Andrea Biagiotti e Amina Kovacevich

Venticinquesimo anno di corsi di teatro e di musical per la Libera Accademia del Teatro. La scuola cittadina è pronta a riprendere la propria attività con l’avvio delle lezioni che, previsto da lunedì 6 settembre nei locali in piazza della Santissima Annunziata, permetterà ad attori di tutte le età di vivere le emozioni di un percorso artistico che condurrà alla messa in scena di veri e propri spettacoli.

“Ripartenze - Di nuovo insieme” è il nome di una stagione di corsi che sarà caratterizzata da particolari attese da parte della Libera Accademia del Teatro che, fondata nel 1996 e da sempre impegnata nella promozione della drammaturgia in tutte le sue forme, tornerà finalmente ad aprire le proprie porte anche a nuovi allievi dopo le incertezze e le restrizioni dell’ultimo anno. Le lezioni di teatro tradizionale sono previste già per i bambini delle scuole elementari che potranno vivere un percorso creativo tra gioco e recitazione, e proseguono poi con i corsi per ragazzi e per adulti diversificati a seconda dell’età e dell’esperienza dove saranno proposti esercizi variegati tra espressività, mimica, postura, utilizzo della voce, rielaborazioni delle opere di grandi autori e scrittura di nuovi testi.

Un incontro tra teatro, canto e danza continuerà invece a caratterizzare il corso di musical per ragazzi e adulti che, facendo affidamento sulla collaborazione di maestri di canto e di coreografi, proporrà un approccio multidisciplinare in cui mettersi alla prova tra diverse arti espressive. Tutti i nuovi allievi potranno usufruire di due lezioni di prova gratuite che rappresenteranno un’occasione per conoscere i docenti e per vivere un primo approccio al mondo del teatro, potendo poi valutare con consapevolezza l’inizio di un percorso artistico che continuerà per nove mesi e che troverà compimento nella rassegna “Saggi-Spettacolo” del giugno 2022 che permetterà di esibirsi davanti ad un pubblico.

I corsi della Libera Accademia del Teatro si svolgeranno nel rispetto delle misure anti-Covid nella tutela della salute di allievi e docenti e, per questo motivo, sarà obbligatorio il possesso del Green Pass (ad eccezione dei bambini con meno di 12 anni e degli aventi diritto all’esenzione); per informazioni e iscrizioni è possibile contattare i numeri 0575/266.86, 333/566.39.28 e 333/64.09.090.

«Il venticinquesimo anno di corsi rappresenta un bel traguardo - commenta il maestro Andrea Biagiotti, fondatore della scuola nel 1996 insieme agli altri docenti Francesca Barbagli, Amina Kovacevich e Uberto Kovacevich - che testimonia la costanza e l’impegno della Libera Accademia del Teatro nel portare avanti l’educazione e la formazione all’arte teatrale ad ogni età e nelle sue diverse forme. La città ha voglia di fare teatro e di tornare a teatro, dunque abbiamo scelto di anticipare l’avvio delle lezioni già a inizio settembre per “riabbracciare” gli allievi di ieri e per accogliere i nuovi allievi con cui vivremo un anno ricco di corsi, di progetti, di spettacoli e di emozioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venticinquesimo anno di corsi per la Libera Accademia del Teatro

ArezzoNotizie è in caricamento