V Festival dello spettatore: una call per tutti gli appassionati

La 5^ Gran Reunion degli Spettatori si terrà il 24 ottobre in una forma tutta nuova ma non meno appassionante rispetto alle precedenti edizioni

Nell’ambito della edizione 2020 del Festival dello Spettatore, che si terrà ad Arezzo dal 22 al 25 ottobre, la Rete Teatrale Aretina insieme a Murmuris, promuovono una call per censire i gruppi di spettatori attivi presenti in Italia e, perché no, all’estero, e invitarli a partecipare alla 5^ Gran Reunion degli Spettatori, che si terrà il 24 ottobre in una forma tutta nuova, ma non meno appassionante rispetto alle precedenti edizioni.

I gruppi di spettatori attivi, entro il 15 settembre, potranno aderire alla reunion, che quest’anno sarà in forma ibrida, online e fisica, andando a trasformare una difficoltà in un’opportunità. Gli spettatori e i gruppi aderenti saranno coinvolti nella più grande reunion di tutti i tempi, per ritrovare il senso della comunità teatrale, per inventare nuove regole, per stare insieme tornando ad abitare e far vivere i propri teatri di riferimento.

"Se fai parte di un gruppo di spettatori attivi e il teatro è la tua passione, la call è rivolta proprio a te! Il 24 ottobre sarà la giornata che la quinta edizione del Festival dello Spettatore dedicherà a te, a voi, al vostro teatro, al vostro territorio. Si cercano gruppi di spettatori attivi sul territorio nazionale e estero, desiderosi di tornare ad abitare il proprio teatro di riferimento e immaginare, insieme ai promotori del Festival, forme alternative e digitali di incontro".

Per conoscere nel dettaglio cosa accadrà il 24 ottobre e capire come partecipare, i gruppi di spettatori potranno inviare una mail a info@reteteatralearetina.it, indicando il nome del gruppo, l’area geografica di riferimento e il teatro che si considera casa propria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento