Un nuovo film girato ad Arezzo: ecco Depardieu, Rossi Stuart e Germano. Servono 150 comparse

Arezzo si trasforma di nuovo in set cinematografico. Ultime, in ordine di tempo, le riprese della commedia di Leonardo Pieraccioni "Un fantastico via via". Indimenticabili quelle del premio oscar Roberto Benigni per "La vita è bella". Nel 2016...

kim-rossi-stuart

Arezzo si trasforma di nuovo in set cinematografico. Ultime, in ordine di tempo, le riprese della commedia di Leonardo Pieraccioni "Un fantastico via via". Indimenticabili quelle del premio oscar Roberto Benigni per "La vita è bella". Nel 2016 dovrebbe toccare a “L’ultimo teorema di Fermat”, film che - tra gli altri - vedrà davanti alla alla macchina da presa Gerard Depardieu, Giancarlo Giannini, Kim Rossi Stuart ed Elio Germano. In buona parte sarà girato ad Arezzo. L'accordo è freschissimo, l’assessore alla cultura Marcello Comanducci ha incontrato il produttore, il regista-sceneggiatore e il direttore di produzione della “Fourlab”, società di produzione cinematografica e televisiva, in vista delle riprese.

germano-elio“L’ultimo teorema di Fermat” è un giallo che affronta il tema della sperimentazione dei farmaci destinati all’uomo. E' una coproduzione “Fourlab” e “Film Company A.A”. Il primo ciak è previsto con il nuovo anno, a partire da gennaio. Oltre a Gerard Depardieu, Giancarlo Giannini, Kim Rossi Stuart ed Elio Germano, sul set ci saranno anche Gianfelice Imparato, Miriam Galanti, Marta Gastini, Saverio Vallone, Yoon Cometti Joyce.

E già si parla di preparativi ad Arezzo, perché nella realizzazione della pellicola saranno coinvolte circa 150 comparse pescate nel territorio. "Dopo la metà di novembre il regista, l’aiuto regista, lo scenografo e il direttore di produzione saranno ad Arezzo - spiegano dal Comune di Arezzo - per iniziare la preparazione per i sopralluoghi al fine di identificare location e casting".

Non solo, la produzione si augura che il film possa diventare una serie televisiva Rai. Sarà girato in inglese, nell'ottica di una distribuzione all'estero. Nei prossimi giorni è in programma un nuovo incontro tra la giunta aretina e la produzione.

marcello_comanducci“Sono felice che la produzione abbia deciso di girare gran parte del film ad Arezzo, credo molto nel ‘cineturismo’ le stime parlano di 100 milioni di viaggiatori al mondo (di cui 10 milioni solo in Italia) che visitano città e luoghi sulla scia della suggestione di film e serie tv" ha detto Comanducci.

Foto facebook: dall'alto Kim Rossi Stuart, Elio Germano e l'assessore Comanducci

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Ralli porta Ghinelli al ballottaggio: "Contro un sindaco in carica, è già un successo"

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento