Cultura

Un finale da “tutto esaurito” per la mostra sul cinema muto nel Palazzo di Fraternita

Si è conclusa con grande successo la mostra “Il cinema muto – fra emigrazioni e ritorni” allestita nella suggestiva cornice di Palazzo di Fraternita e nata grazie alla collaborazione fra il Museo dei Mezzi di Comunicazione, il Comune di Arezzo e...

cinema muto foto

Si è conclusa con grande successo la mostra "Il cinema muto - fra emigrazioni e ritorni" allestita nella suggestiva cornice di Palazzo di Fraternita e nata grazie alla collaborazione fra il Museo dei Mezzi di Comunicazione, il Comune di Arezzo e la Fiera Antiquaria. Il percorso espositivo, che raccontava la vita di Francesco (Frank) Bernasconi, migrante italiano negli Stati Uniti e grande appassionato di cinema, ha suscitato un enorme entusiasmo fra i 3800 visitatori che hanno varcato il portone centrale del Palazzo di Fraternita.

In particolare, negli ultimi giorni di apertura, si è verificato un crescendo di ingressi, con la punta massima di 258 persone nella sola giornata di domenica 13 Agosto. Tra i tanti visitatori italiani e stranieri, tra i quali si è notato una grande presenza di francesi, c'è stata persino una famiglia proveniente da Viggiù, paese natale di Francesco Bernasconi, dove la mostra potrebbe approdare nei prossimi anni. Al successo di questa mostra va indubbiamente sommato anche quello della rassegna "Cinema in Piazza", che si è tenuta nel mese di Luglio in Piazza Grande e che ha visto anche una serata dedicata proprio al cinema muto. Infatti, durante la serata in questione, giovedì 6 Luglio, Fausto Casi, direttore del Museo dei Mezzi di Comunicazione e curatore della mostra in Fraternita, ha utilizzato la macchina da proiezione Pathè del 1903 per proiettare inedite immagini mute dell'archivio Bernasconi, accompagnate da musiche eseguite live da docenti e allievi del Liceo Musicale Francesco Petrarca di Arezzo. Una serata di grande successo a corollario di una mostra di particolare suggestione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un finale da “tutto esaurito” per la mostra sul cinema muto nel Palazzo di Fraternita

ArezzoNotizie è in caricamento