“Un Altro cinema è possibile”. Alle Fornaci la quarta edizioni del Wag Film Festival

Dall’8 all’11 dicembre, presso il centro culturale auditorium Le Fornaci, si terrà la quarta edizione del Wag Film Festival organizzato in collaborazione con l’Associazione “Le Ali di Icaro” e il patrocinio del Comune. Al centro dell’iniziativa...

mostra_cinema_muto (1)

Dall’8 all’11 dicembre, presso il centro culturale auditorium Le Fornaci, si terrà la quarta edizione del Wag Film Festival organizzato in collaborazione con l’Associazione “Le Ali di Icaro” e il patrocinio del Comune. Al centro dell’iniziativa, il Cinema, che per questa edizione indagherà sul tema de “L’Altro”,e la Giuria Giovani contraddistinta da grande entusiasmo. Saranno quattro giorni caratterizzati anche da attività collaterali tra cui una mostra fotografica e delle letture teatrali.

“La nostra amministrazione è molto orgogliosa che anche per questa edizione, l’associazione “Le Ali di Icaro” abbia scelto Terranuova Bracciolini e l’auditorium per il Wag Film Festival - dice Caterina Barbuti assessore alla cultura - In questi anni la manifestazione è cresciuta molto e il programma di quest’anno porta con sé questa evoluzione - prosegue Barbuti - Tanti e delicati i temi ogni volta affrontati per essere raccontati alle fasce più giovani della nostra società, in maniera da essere compresi e facilmente indagati. Proprio per questo riconosciamo un grande valore a questa iniziativa e rivolgiamo un grande augurio a chi, ogni anno, si prodiga per la buona riuscita del Festival”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’altra parte” è anche il titolo del lavoro presentato fuori concorso e realizzato dalla regia corale dei membri del “Wag Film Lab 2.0”, il laboratorio di cinematografia dell’associazione Le Ali di Icaro, costituito dalla Giuria Giovani. 26 in totale le opere in gara, 17 per la sezione “Sguardi d’autore” con opere a tema libero e 9 per la sezione “Nuove prospettive”, con film e cortometraggi che affrontano la tematica di questa edizione. Sarà compito della Giuria Giovani assegnare, tra questi lavori, il Premio Wag al miglior film e le eventuali Menzioni Speciali nella serata conclusiva di domenica 11 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento