Ubi nos Arretium est: ecco il Signa Arretii i custodi della Lancia d'Oro. Tutti i figuranti

Durante tutto l'anno l'associazione è impegnata a presenziare cerimonie istituzionali di interesse cittadino, manifestazioni storiche, civili o religiose, riguardanti il Comune di Arezzo o di altri Enti, in ambito sia locale, nazionale e all'estero

corteo5-2

L'associazione Signa Arretii (insegne di Arezzo) è stata costituita nel 2007 e raccoglie al proprio interno le figure di valletti, vessilliferi e dei fanti del Comune, che rappresentano la città di Arezzo anche al di fuori della Giostra del Saracino portando, sia in Italia che all'estero, il motto "Ubi nos Arretium est" (dove siamo noi è Arezzo).

"L'associazione - si legge nel portale - fa storicamente riferimento allo Statuto di Arezzo del 1327 dove vengono menzionati i Fanti come compagine di controllo della città e delle sue vicinanze, anche con ruoli di supporto all'attività dei funzionari istituzionali della città (i balitori). L'associazione si propone, con l'orgoglio di portare sul petto e sui propri vessilli il simbolo di Arezzo, il cavallino inalberato, di portare avanti iniziative volte a mantenere vivo il sentimento di appartenenza alla nostra città e alla sua storia, e di costituire un gruppo filologicamente aderente al periodo storico che va dalla battaglia di Campaldino del 1289 alla morte del Vescovo Tarlati del 1327. Ogni anno, esattamente ogni 11 giugno, anniversario della battaglia, l'associazione vuole ricordare e rendere onore al comandante delle Fanterie Aretine Guglielmino degli Ubertini, scomparso durante la battaglia stessa, con una cerimonia nella cattedrale di Arezzo ed una presenza al Cantone di Arezzo in Firenze, dove furono sepolti i prigionieri aretini morti nelle prigioni fiorentine".

Durante tutto l'anno l'associazione è impegnata a presenziare cerimonie istituzionali di interesse cittadino, manifestazioni storiche, civili o religiose, riguardanti il Comune di Arezzo o di altri Enti, in ambito sia locale, nazionale e all'estero.

L'elenco di coloro che compongono il Signa Arretii

Sergente: Raffaele Marcantoni.

Fanti: Fabbri Elia, Biagini Pietro, Franceschi Pietro, Capaccioli Gianluca, Lorenzini Andrea, Baldini Giordano, Mariottoni Stefano, Barbini Federico, Mulè Paolo, Neri Simone, Petrucci Marco, Contemori Michele

Vessilli: Liberatori Marco, Succhielli Simone, Casini Cristobal, Bigliazzi Valter, Stocchi Francesco.

Valletti: Daniele Baldi, Enrico Gasperini, Luca Marcantoni, Daniele Marcantoni, Leonardo Casini, Luca Bizzarri, Enrico Tognarini.

Lucchi: Ivano Sapio, Stefano Giustini, Mario Borgheresi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lucchi fine corteo: Carlo Martini, Giulio Brunelli, Andrea Teci, Giacomo Petrucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento