Cultura

Torna la rassegna Saggi-Spettacolo della Libera Accademia del Teatro

Con diciassette spettacoli e trentaquattro repliche, il giugno culturale aretino proporrà un ricco ventaglio di nuove proposte teatrali con i saggi finali della Libera Accademia del Teatro. La scuola si avvia alla conclusione dei propri corsi e...

LiberAccademia del Teatro - Saggi-Spettacolo (2)

Con diciassette spettacoli e trentaquattro repliche, il giugno culturale aretino proporrà un ricco ventaglio di nuove proposte teatrali con i saggi finali della Libera Accademia del Teatro. La scuola si avvia alla conclusione dei propri corsi e, come di consueto, si presenta alla cittadinanza con il variegato programma della rassegna Saggi-Spettacolo 2017 che spazia dal teatro classico al contemporaneo, fino ad arrivare alle elaborazioni originali create direttamente con gli allievi. Il debutto è in programma domenica 11 giugno nei locali della Libera Accademia del Teatro in piazza della Santissima Annunziata, la conclusione sarà lunedì 3 luglio al teatro Pietro Aretino di via Bicchieraia e sono previste anche due commedie musicali al teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino con il quale dallo scorso anno è stata aperta una proficua collaborazione. In totale si susseguiranno tre settimane in cui ogni sera sarà possibile assistere ad uno o addirittura a due spettacoli: ad alternarsi sul palco saranno numerosi allievi-attori di tutte le età che, dopo aver partecipato al ventunesimo anno di corsi della scuola, diventeranno gli assoluti protagonisti della rassegna.

Dai bambini più piccoli delle elementari agli adulti più avanzati degli "ostinatissimi", infatti, sono tantissimi gli aretini che anche quest'anno hanno partecipato ai corsi della Libera Accademia del Teatro. Il compito di curare le lezioni, di far emergere le potenzialità artistiche dei singoli partecipanti e di dirigere gli spettacoli conclusivi è affidato alla competenza di un gruppo ormai rodato di professionisti aretini formato da Francesca Barbagli, Andrea Biagiotti, Samuele Boncompagni, Leonardo Bruschi, Amina Kovacevich, Uberto Kovacevich e Ilaria Violin. Gli aspetti legati alla cura della voce e del canto sono seguiti da Alessandra Cartocci coadiuvata da Stefano Graverini, mentre quelli legati alla danza da Stefania Pace. I diciassette spettacoli in calendario saranno tutti proposti in doppia replica per offrire una più vasta possibilità di scelta al pubblico e per permettere agli stessi attori di vivere l'unicità dell'evento teatrale, dal momento che la seconda replica è un'ulteriore occasione di crescita e di miglioramento legata all'esperienza di pratica del palcoscenico. «La Libera Accademia del Teatro - commenta la presidente Amina Kovacevich, - lavora da oltre vent'anni per avvicinare quante più persone possibile all'antica arte del teatro, cercando di creare innanzitutto spettatori consapevoli. Siamo dunque orgogliosi di presentare ancora una rassegna di Saggi-Spettacolo che mostri il frutto del nostro lavoro. Emozioni, pensieri profondi e sorrisi leggeri: aspettiamo tutti a teatro».

Il programma completo di Saggi-Spettacolo 2017 è disponibile sul sito www.liberaccademia.it o sulla pagina facebook "Libera Accademia del Teatro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la rassegna Saggi-Spettacolo della Libera Accademia del Teatro

ArezzoNotizie è in caricamento