Il Teatro Verdi a Montagnano e Alberoro per presentare la stagione teatrale 2017/18

Martedì 17 ottobre il Teatro Verdi di Monte San Savino presenterà la stagione teatrale 2017/18 nelle frazioni di Montagnano e Alberoro. Sarà l’occasione per incontrare il proprio pubblico in un contesto informale annunciando gli artisti e i...

teatro-verdi-stagione-2017-18

Martedì 17 ottobre il Teatro Verdi di Monte San Savino presenterà la stagione teatrale 2017/18 nelle frazioni di Montagnano e Alberoro. Sarà l’occasione per incontrare il proprio pubblico in un contesto informale annunciando gli artisti e i progetti culturali che saranno ospitati presso il teatro nei prossimi mesi a cura di Comune di Monte San Savino, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Officine della Cultura e A. S. Monteservizi.

Appuntamenti alle ore 19:00 presso il Babylon Cafè a Montagnano e alle ore 21:15 presso il Circolo di Alberoro. L’invito a prendere parte all’evento, con la presenza del Comune di Monte San Savino, Officine della Cultura e A.S. Monteservizi, è aperto a tutti nell’ottica di dar vita ad un incontro in cui il teatro non sia più solo uno stabile ma un vero e proprio luogo dove confrontarsi e crescere collettivamente.

In entrambe le occasioni sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento a tutta la stagione teatrale al prezzo speciale di € 70 ricordando che la campagna abbonamenti per la stagione ufficiale si concluderà sabato 11 novembre. Primo evento della stagione off sabato 21 ottobre con lo spettacolo teatrale più rappresentato al mondo, il “Match di improvvisazione teatrale” presentato da Areamista. Appuntamento con la stagione ufficiale sabato 25 novembre con Amanda Sandrelli in “Vivo in una giungla, dormo sulle spine” di Laura Sicignano, una produzione Il Teatro delle Donne e Teatro Cargo.

Ulteriori informazioni presso Officine della Cultura, via Trasimeno 16, tel. 0575 27961 – www.officinedellacultura.org.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento