Teatro di Bucine, prosegue la stagione alla scoperta di Peggy Guggenheim

Sabato 11 novembre prosegue la Stagione del Teatro di Bucine con un doppio appuntamento: alle ore 19,00 Incontri sull'arte a cura della Prof.ssa Maria Giovanna Cutini in collaborazione con Associazione per la Valdambra, Peggy Guggenheim- Nascita...

peggy_470x430

Sabato 11 novembre prosegue la Stagione del Teatro di Bucine con un doppio appuntamento: alle ore 19,00 Incontri sull'arte a cura della Prof.ssa Maria Giovanna Cutini in collaborazione con Associazione per la Valdambra, Peggy Guggenheim- Nascita dell'Arte Astratta in America- Jackson Pollock

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Alle ore 21,15 la Compagnia Laboratori Permanenti con Caterina Casini porteranno in scena lo spettacolo INTORNO A PEGGY GUGGENHEIM, performance tra teatro ed arte contemporanea dal testo “Woman before a glass” (Donna allo specchio), del noto drammaturgo americano Lanie Robertson che ha pubblicato e rappresentato diversi testi andati in scena a Broadway.

Il progetto ci permette d’indagare come Peggy ha difeso l’Arte; come ha, con apparente semplicità, compiuto gesti eroici per salvarla, per esempio arrotolando, nascondendo tra le pentole e spedendo all’estero le tele dei suoi artisti, perché il nazismo non le distruggesse. Come ha creduto in quelle tele prima ancora che il mondo le comprendesse. C’è una componente essenziale che Peggy trasmette al pubblico: la tensione che vive e si specchia nelle certezze e nei ricordi; gli amanti, i colori, i pittori, i vestiti, il fumo, gli amici, le macchie, l’acqua, il dramma. Ogni elemento viene rievocato dalla sua memoria rivivendo nei due blocchi scenografici. Ci viene offerta l’ opportunità di vedere momenti della vita privata di Peggy Guggenheim, collezionista di arte moderna del ventesimo secolo che ha dato una forte impronta alla percezione dell’Arte in Italia e nel mondo, attraverso la sua passione e il suo lavoro. Si tratta di uno spettacolo basato sul rapporto tra testo e multimedialità, un racconto quasi intimo di Peggy, dove tutto il mondo che la circonda passa attraverso le immagini che scorrono velocemente attraverso la tecnica del video-mapping sulla scena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Elezioni, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento