Lunedì, 21 Giugno 2021
Cultura

Talenti sotto l’albero: serata di musica, cultura e omaggio alle eccellenze del territorio

Torna per il terzo anno l’evento  natalizio “Talenti sotto l’Albero” al teatro moderno di Tegoleto sabato 15 dicembre alle ore 21.30, un’occasione voluta dall’Amministrazione Comunale  per omaggiare i propri  cittadini che si sono distinti in vari settori, dall’imprenditoria, allo sport ,alla cultura, all’artigianato in una serata caratterizzata  dalla  musica. I musicisti che si esibiranno e accompagneranno la consegna dei riconoscimenti  saranno ancora talenti del territorio e per questo ringraziamo  il Quartetto di flauti della scuola di musica Comunale diretti dal maestro A.Meucci, il Trio di chitarre sempre della scuola di musica Comunale diretto dalla maestra S.Meloni, la band “Gli Sbandati” della scuola di musica di Ciggiano diretti sempre dal maestro A. Meucci e il coro dell’Istituto Comprensivo Martiri di Civitella diretto dal maestro E. Dalla Noce. La serata sarà condotta dal giornalista Matteo Marzotti. 

Il nostro territorio è un territorio ricco non solo di storia, cultura e bellezze paesaggistiche, ma talvolta  ci  riserva un patrimonio di eccellenti abilità  non sempre troppo conosciute che riteniamo  come Amministrazione avere il dovere ,oltre  che il piacere di far conoscere.  Le eccellenze che saranno premiate in questa occasione saranno Eleonora Betti cresciuta tra Civitella e Monte San Savino, giovane cantante e cantautrice già di fama internazionale , un vero talento non solo per le sue capacità artistiche ma anche per la sensibilità dimostrata in occasione del concorso del luglio 2018 per il Premio Amnesty Italia con il brano “Libera”; seguirà il riconoscimento per il giovane sportivo Jimmy Coradeschi, campione nazionale 2017  per la disciplina sportiva Tiro con l’arco da caccia. A cento anni dalla nascita della scrittrice scozzese Muriel Spark  vogliamo dedicarle questo omaggio consegnandolo all'artista e scultrice Penelope Jardine  che incontro’ a Roma nel 1968. Nei primi anni settanta le due amiche si sistemarono in Toscana e vissero ad  Oliveto, nel 2005 Spark ottenne la cittadinanza onoraria dal Comune di Civitella in Val Di Chiana. Sono numerosi i premi vinti da Muriel Spark, citiamo  US Ingersoll Foundation TS Eliot Award nel 1992 ,  il British Literature Prize nel 1997. Fu insignita del titolo di Dama di Commenda dell'Impero Britannico nel 1993, in riconoscimento dei servigi resi al paese con la sua produzione letteraria.  A Pasquale Faralli  va il nostro riconoscimento perché grazie alla sua passione e  impeccabile manualità è un  custode prezioso e raro  delle nostre tradizioni rurali. Le autentiche riproduzioni dei mulini in miniatura curate nei minimi dettagli testimoniano la nostra lunga storia agraria e contadina , attualmente sono in esposizione presso il Museo della vite e del Vino in Piazza Alta a Ciggiano fino al 23 dicembre, visite su appuntamento presso biblioteca comunale.
Al termine della serata l’Amministrazione Comunale porgerà i propri auguri per un sereno natale a tutta la cittadinanza con un brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Talenti sotto l’albero: serata di musica, cultura e omaggio alle eccellenze del territorio

ArezzoNotizie è in caricamento