Successo per la benedizione degli animali a Olmo

E’ partita sotto i migliori auspici l’anno rionale 2018 dell’A.S.D. Giostra dei Rioni di Olmo con la prima edizione della benedizione degli animali, per la festa di Sant’Antonio Abate, che coincideva anche con i festeggiamenti dei santi titolari...

DSC_0391

E’ partita sotto i migliori auspici l’anno rionale 2018 dell’A.S.D. Giostra dei Rioni di Olmo con la prima edizione della benedizione degli animali, per la festa di Sant’Antonio Abate, che coincideva anche con i festeggiamenti dei santi titolari della chiesa parrocchiale ovvero San Vincenzo e Sant’Anastasio.

In tanti hanno risposto all’appello del direttivo della Giostra e, complice anche la bella giornata di sole, hanno portato i loro amici, non solo a quattro zampe, a questo appuntamento che è stata ideato per riscoprire un aspetto storico che riporta indietro fino al XVII secolo quando nella chiesina di Sant’Anastasio operava la Compagnia di Sant’Antonio Abate.

La Santa Messa è stata officiata, per l’occasione, dal Vicario generale della diocesi Mons. Fabrizio Vantini che ha raccolto l’invito del parroco di Olmo Can. Adam Oldachowski e la cerimonia religiosa è stata aperta dal rullo dei tamburini della Giostra dei Rioni di Olmo con le quattro capitane ed il vessillifero.

Al termine della cerimonia, nel piazzale antistante la chiesa che si era gremito da tante persone con i loro animali, è avvenuta la benedizione, la consegna di un sacchetto di mangime e della medaglietta in argento fatta coniare specificatamente dal direttivo dell’associazione.

I cani sono stati gli animali in netta maggioranza ma ci sono stati anche diversi gatti, cavalli, pappagallini, galline e addirittura due pitoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E mentre venivano benedetti, ad uno ad uno, tutti gli animali le donne della Giostra hanno distribuito il “Dolce Rionale di Olmo” una torta preparata per l’occasione e che diventerà il dolce tipico della manifestazione cavalleresca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento