Domenica, 19 Settembre 2021
Cultura Centro Storico / Corso Italia, 108

Successo per “Abigaille" di Grazia Rossi Forbicioni

Tanti aretini e turisti hanno infatti visitato il “giardino delle delizie” che l’artista aretina ha ricreato nelle sale espositive di Corso Italia 108, attraverso il suo materiale prediletto: la cartapesta

Immagine fornita dall'ufficio stampa

La prima settimana di apertura della mostra “Abigaille" di Grazia Rossi Forbicioni, inaugurata giovedì 2 settembre al piano terra del Circolo Artistico di Arezzo, ha registrato numeri da capogiro.

Tanti aretini e turisti hanno infatti visitato il “giardino delle delizie” che l’artista aretina ha ricreato nelle sale espositive di Corso Italia 108, attraverso il suo materiale prediletto: la cartapesta. Il passaparola continuo dei visitatori, affascinati dalle installazioni presenti, sta trasformando la personale nell’evento artistico aretino del mese.

Piante traboccanti di frutti, fiori dai colori sgargianti che incontrano parti del corpo umano legate ai sensi, fenicotteri, insetti di tante specie che si arrampicano o svolazzano intorno alla natura rigogliosa, pesci dalle mille cromie che nuotano in un mare ideale. Con le sue opere Grazia Rossi Forbicioni materializza i sogni e li condivide con il pubblico, che puntualmente rimane estasiato.  

“Abigaille”, a cura di Danilo Sensi, proseguirà fino al 15 settembre 2021 a ingresso gratuito, negli orari di apertura del Circolo Artistico. Un paradiso terrestre in cui l’unica regola è dare libero sfogo alla propria fantasia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per “Abigaille" di Grazia Rossi Forbicioni

ArezzoNotizie è in caricamento