Giovedì, 29 Luglio 2021
Cultura

Streetfood Village Arezzo, alla scoperta dei tesori della città

Si scaldano i motori per lo Streetfood Village che dal 14 al 16 settembre tornerà come di consueto al Prato di Arezzo con decine e decine di cibi di strada da tutto il mondo. Il ricchissimo programma della tre giorni sarà svelato mercoledì 12...

Streetfood birra artigianale

Si scaldano i motori per lo Streetfood Village che dal 14 al 16 settembre tornerà come di consueto al Prato di Arezzo con decine e decine di cibi di strada da tutto il mondo. Il ricchissimo programma della tre giorni sarà svelato mercoledì 12 settembre alle ore 12 nella "street conference", organizzata in strada e aperta a stampa e pubblico al crocevia di Via Madonna del Prato e Via de' Cenci, dove da qualche anno sono sorte numerose attività che somministrano cibo da mangiare in strada dalla piadina alle patatine olandesi, alle tapas, alle birre artigianali e la polenteria l'ultima nata. Nel frattempo tuttavia sono aperte le iscrizioni alle visite guidate promosse da Streetfood per conoscere il centro storico e le parti più nascoste della città di Arezzo. «Prosegue il nostro impegno nel far scoprire la città a tutti gli avventori che nella tre giorni saranno presenti al Prato - spiega Massimiliano Ricciarini, presidente di Streetfood - ed è un po' lo stesso senso che abbiamo dato alla manifestazione che svolgiamo ad aprile al Parco Pertini che grazie ai nostri truck si è fatto riscoprire da tanti cittadini e non solo, siamo soddisfatti per le presenze che queste visite fanno ogni anno, ad aprile abbiamo fatto il pieno e nella passata edizione abbiamo organizzato un fine settimana aggiuntivo proprio dedicato alla scoperta di Arezzo».

Il programma delle visite. Ancora una volta l'associazione Streetfood in collaborazione con "My Wonderful Tuscany" (realtà aretina nella persona della guida turistica Silvia Ruberto che opera nel mondo della promozione della città di Arezzo attraverso visite guidate) porterà gli appassionati di cibo di strada alla scoperta della città nei giorni della manifestazione. Per la 9ª edizione dell'evento Streetfood Village Arezzo sono aperte le prenotazioni di visite guidate tra le piazze e i siti storici più importanti del centro storico di Arezzo: i tour al costo di 5 euro a persona partiranno dal truck della birra artigianale Streetfood e si snoderà passando dalla Chiesa di San Domenico con il crocefisso di Cimabue, passerà dal Duomo, accanto al quale ha luogo l'evento Streetfood Village e dove, tra i tanti tesori è conservato l'affresco di Maria Maddalena. Il tour passa poi dalla Pieve di Santa Maria in Corso Italia e Piazza Grande con le Logge di Giorgio Vasari, primo storico dell'arte. Infine la Basilica di San Francesco nella piazza omonima dove è conservato il ciclo di affreschi della "Leggenda della Vera Croce" di Piero della Francesca, per i quali, per chi è interessato, è richiesta una prenotazione specifica a parte al costo di 8 euro. «Per questa edizione abbiamo scelto le meravigliose chiese del centro storico - dice Silvia Ruberto - perché sono ricche di tesori che spesso sfuggono anche agli occhi degli aretini stessi, ma che vale la pena conoscere e approfondire; viste le tante presenze delle passate edizioni si consiglia di prenotare fin da subito». Per prenotazioni chiamare Silvia Ruberto (Cell. 328 1198704) o scrivere email a info@mywonderfultuscany.com

Dieci anni di Streetfood - Oggi, dopo dieci anni di attività, l'associazione nata ad Arezzo, può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che in dieci anni hanno toccato oltre 100 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stima, circa 6 milioni di appassionati negli oltre 400 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi "certificati", anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti "Streetfood Village", ma anche convegni, seminari e master di approfondimento. Oltre a questo sono decine le tesi di laurea alla quali l'associazione ha contribuito, centinaia i professionisti aiutati a entrare in questo settore partendo da zero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Streetfood Village Arezzo, alla scoperta dei tesori della città

ArezzoNotizie è in caricamento