Cultura

Streetfood inaugura il decennale ad Arezzo alle Pulci Car&Truck

Nell'Anno della Tendina in cui ricorre il decennale della fondazione dell'Associazione Streetfood (2008-2018) un piccolo assaggio di cibi di strada preparati e serviti da food truck targati “4wheels” domenica 11 febbraio, ad Arezzo, al piano terra...

Truck Birra Artigianale Streetfood

Nell'Anno della Tendina in cui ricorre il decennale della fondazione dell'Associazione Streetfood (2008-2018) un piccolo assaggio di cibi di strada preparati e serviti da food truck targati "4wheels" domenica 11 febbraio, ad Arezzo, al piano terra del Parcheggio Multipiano Mecenate (Viale Mecenate). In collaborazione con Atam, il parcheggio sarà tutto riempito di auto che fungeranno da negozi su ruote e dalle quali saranno venduti oggetti vintage, dischi, abbigliamento e quant'altro si trova in soffitte, cantine e garage. Un mercato delle pulci sui generis per iniziare l'anno in modo frizzante. Non mancherà intrattenimento per grandi e piccoli e ovviamente tanti dolci e birra artigianale, cioccolata calda e vin brulé a fiumi. «Non potevamo mancare anche con una piccola, ma significativa rappresentanza dei nostri associati - spiega il presidente dell'associazione Streetfood, Massimiliano Ricciarini - nell'anno in cui l'associazione, nata proprio ad Arezzo, festeggia il suo decennale di attività e il mercato delle pulci è insieme ai mercati storici e rionali il luogo ideale dove si recupera la memoria, il luogo, la tradizione e la storia di un cibo e il territorio e il vissuto a cui appartiene».

I cibi di strada presenti. Un'edizione insolita e straordinaria del Mercatino delle pulci in macchina e non sui banchi per festeggiare il "CARnevale" e i dieci anni di Streetfood, come detto. Quasi trecento portabagagli (ma anche vani di furgoni e api) tra svuota soffitte, handmade e collezionisti. Sette saranno i cibi di strada presenti, di cui 6 toscani e 4 in particolare di attività aretine. Saranno in particolare la birra Artigianale del Friuli VG + Amiata (anche punto informazioni dell'organizzazione aretina di eventi Streetfood), dalla Grecia il souvlaki, gyros pyta, dolmades (a cura del ristorante La Taverna Greca di Arezzo), poi ancora dalla Toscana gli hamburger di Chianina IGP, il Chebabbe® d'I Chianti, Lampredotto, dolci toscani. Ancora il panino con spalla di Cinta Senese IGP, filiera corta da azienda agricola di Cortona e i dolci del mondo tra i quali il gelato alla piastra stile THAI, crepes, waffel mentre dal Venezuela arrivano le Arepas (gluten free) e papelon con limon. Questi e tanti altri lasceranno una scia di odori e l'eco di dialetti regionali e musica in tutta Italia nel tour Streetfood 2018; fra questi il doppio appuntamento annuale al Parco Pertini con "4wheels" e al Prato con il più storico "Village"

Dieci anni di Streetfood. Oggi, dopo dieci anni di attività, l'Associazione può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che in dieci anni hanno toccato oltre 100 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stima, circa 6 milioni di appassionati negli oltre 400 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi "certificati", anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti "Streetfood Village", ma anche convegni, seminari e master di approfondimento. Oltre a questo sono decine le tesi di laurea alla quali l'associazione ha contribuito, centinaia i professionisti aiutati a entrare in questo settore partendo da zero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Streetfood inaugura il decennale ad Arezzo alle Pulci Car&Truck

ArezzoNotizie è in caricamento