Domenica, 19 Settembre 2021
Cultura

Storie di Giostra raccontate dai personaggi dei quartieri. E nottetempo spunta una bambolina in piazza Grande

Il Doro, il Bisa, Nerone e Rodolfo con ognuno di loro abbiamo rivissuto pezzi importanti della storia dei quattro quartieri. Dalle vittorie con i grandi fantini, ai momenti difficili, dagli scherzi memorabili fino a cercare di trasmettere lo...

personaggi-quartieri

Il Doro, il Bisa, Nerone e Rodolfo con ognuno di loro abbiamo rivissuto pezzi importanti della storia dei quattro quartieri. Dalle vittorie con i grandi fantini, ai momenti difficili, dagli scherzi memorabili fino a cercare di trasmettere lo spessore umano di alcune figure storiche. In ogni quartiere abbiamo cercato un personaggio caratteristico, un veterano ed abbiamo trovate storie profonde e divertenti allo stesso tempo.

La figura indelebile di Ciuffino, capitano di Porta Crucifera recentemente scomparso, raccontata proprio dal figlio Rodolfo, i 38 anni di passione giallo blu del Bisa, i racconti degli scherzi tra Porta del Foro e Sant'Andrea che si sono intrecciati nelle vicende ripercorse da Doro e da Nerone, la grande rottura di Martino Gianni con i bianco verdi.

E sembra dedicato proprio a lui, il rito scaramantico che deve essere stato fatto in piazza Grande questa notte. Nel palo in legno che sorregge il Buratto è apparsa una bambolina vestita di blu, con una specie di lucco e nella testa due occhi uno giallo e uno blu con due iniziali scritte a mano: G e M. Sembra evidente che questa volta ad essere preso di mira sia proprio Martino Gianni e le sue vittorie come allenatore del quartiere di Porta Santo Spirito.

Le interviste ai personaggi dei quattro quartieri:

Enzo Piccoletti, Martino Gianni e i memorabili scherzi a Porta del Foro: Nerone il veterano bianco verde

Quando Porta del Foro invase Sant'Andrea, Doro: "Così si vivevano i quartieri. Ora attesa per una lancia da portare a casa"

Dalla griglia alla piazza, così la Giostra si vive al quartiere. Il Bisa e le feste di Porta Santo Spirito

Raffaelli: "Mio padre Ciuffino, Colcitrone e la goliardia dei primi quartieristi". Aneddoti e ironia del mondo della Giostra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storie di Giostra raccontate dai personaggi dei quartieri. E nottetempo spunta una bambolina in piazza Grande

ArezzoNotizie è in caricamento