rotate-mobile
Cultura

Stagione concertistica internazionale a Casa Bruschi, finale da applausi con il pianoforte di Petrucci

La XVIII edizione conclusa con successo di pubblico e di artisti. Benvenuti: "Siamo un luogo apprezzato e conosciuto dai migliori talenti musicali internazionali"

Si è chiusa venerdì 27 ottobre la diciottesima edizione del Festival Cameristico Internazionale della Casa Museo Ivan Bruschi con il concerto del giovane pianista italiano Jacopo Petrucci, vincitore di ben dieci premi nazionali e internazionali e allievo prediletto della prestigiosa classe di Benedetto Lupo all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma. Ha partecipato alla “Mozarteum Summer Academy” di Salisburgo, con i Maestri Robert Levin, Jacques Rouvier e Andreas Frölich. Nell’estate 2022 è stato invitato dal Maestro Andrzej Pikul, docente presso l’Accademia “Krzysztof Penderecki” di Cracovia, a prendere parte alla “Summer Music Academy” per approfondire lo studio della musica di Fryderyk Chopin avendo così l’opportunità di essere selezionato per suonare le “4 Ballate” del compositore polacco presso la “Florianka Hall”.

“La Stagione Concertistica Internazionale, divenuta maggiorenne nel 2023, ha dato prova del grande interesse che è in grado di suscitare non solo nei numerosi e affezionati frequentatori, ma anche tra gli addetti ai lavori” ha commentato Luca Benvenuti, presidente della Fondazione Ivan Bruschi. “Con orgoglio possiamo vantare di essere un luogo apprezzato e conosciuto dai migliori talenti musicali internazionali, che venuti da noi giovani e in carriera, hanno nel tempo ottenuto successo e ricordano sempre con emozione l’esibizione nelle nostre suggestive sale. Un successo che, come Consiglio di Amministrazione, abbiamo la volontà di rafforzare ulteriormente grazie anche alla sinergia con Intesa Sanpaolo, del cui patrimonio siamo parte ormai da anni”.

"Anche quest'anno" dichiara il direttore artistico Maestro Roberto Pasquini "il Festival della Casa Museo Ivan Bruschi si è confermato come una delle rassegne concertistiche di punta del panorama italiano, capace di portare in esclusiva nazionale artisti di valore assoluto che hanno recentemente vinto i più importanti premi mondiali; una vitalità che fa della nostra manifestazione un gioiello della città di Arezzo".

Sei appuntamenti in successione da marzo in cui si sono esibiti talenti dotati di grandi qualità musicali che hanno richiamato un pubblico di centinaia di appassionati del settore tra cittadini e turisti.

Per informazioni sulla prossima Stagione Concertistica è possibile contattare la Casa Museo al numero di telefono 0575354126 o tramite l’indirizzo mail casamuseobruschi@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione concertistica internazionale a Casa Bruschi, finale da applausi con il pianoforte di Petrucci

ArezzoNotizie è in caricamento